Pubblicità

Excessive tantrums in preschoolers may indicate serious mental health problems

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 277 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Certain types of tantrums in preschoolers may be a sign of serious emotional or behavioral problems, according to researchers at Washington University School of Medicine in St. Louis. Although temper tantrums are common and normal in young children, the researchers found that long, frequent, violent and/or self-destructive tantrums may indicate the presence of psychiatric illness.

Researchers compared tantrums in healthy children to the tantrums in children diagnosed with depression or disruptive disorders, such as attention-deficit/hyperactivity disorder. Most children have temper tantrums at some point, but the researchers found healthy children tend to be less aggressive and generally have shorter tantrums than their peers with depression and disruptive disorders. "It's clearly normal for young children to have occasional tantrums," says first author Andrew C. Belden, Ph.D., a National Institute of Mental Health (NIMH) post-doctoral research scholar in child psychiatry. "Healthy children may even display extreme behaviors if they're very tired or sick or hungry. But if a child is regularly engaging in specific types of tantrum behaviors, there may be a problem."

Tratto da "Sciencedaily.com" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Frigidità

Con il termine frigidità si fa riferimento ad una bassa libido, o assenza di desiderio sessuale nelle donne, caratterizzata da una carenza o incapacità permanen...

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

Pregoressia

È un disturbo alimentare, noto anche come mammoressia, legato all’ossessione di tornare subito in forma dopo il parto Non si tratta di un deficit contemplato n...

News Letters

0
condivisioni