Pubblicità

Famiglie controcorrente

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 288 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Sono famiglie che crescono figli altrui. Sono genitori che accettano la sfida controcorrente di nuove responsabilità sociali. Una sfida che richiama sempre più l'attenzione di giovani coppie sull'adozione e l'affido familiare.
Le racconta oggi il libro di Edizioni Psiconline dal titolo "Manuale per famiglie controcorrente.
L’accoglienza familiare fra teoria e pratica" (collana Punti di Vista, 240 pagine, 26 euro).

 

"Il desiderio di diventare famiglia accogliente cresce sempre di più", dice Alessandro Bruni, autore del libro di Edizioni Psiconline, "un fenomeno, dunque, che esige un'attenta analisi delle esperienze, per valutare le principali caratteristiche, le contraddizioni e le problematiche di bambini, famiglie e servizi psicosociali".
IL FENOMENO IN CIFRE. Stando alla Fondazione L'Albero della vita Onlus, dati 2010, in Italia ci sono 32mila minori che vivono al di fuori della famiglia, vittime di incuria, abbandono, maltrattamenti e violenze. Di questi oltre 15 mila sono affidati a strutture di accoglienza. L’incidenza media è di circa 1 minore affidato ogni mille.

 

Tratto da: "psicologi-italiani.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo




 



 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto (1539692710493)

JESSICA,40     Vivo un periodo difficile, dove l'ex del mio compagno fa di tutto per farti saltare le rotelle...e ci riesce, mi spia nei social, ...

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Zoosadismo

E’ un disturbo psichiatrico che porta l'individuo a provare piacere nell'osservare o nell'infliggere sofferenze o morte ad un animale Lo zoosadismo, termine in...

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

Ofidiofobia

L’ofidiofobia (dal greco ὄφις ophis "serpente" e φοβία phobia "paura") è la paura patologica dei serpenti. ...

News Letters

0
condivisioni