Pubblicità

Fertilità femminile, cinque fattori di rischio

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 471 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

fumo11

Le probabilità di restare incinta non diminuiscono solo con il passare degli anni. Anche lo stile di vita di una donna influisce sulle sue possibilità di concepire. Seguire una dieta squilibrata, fumare e bere alcolici, per esempio, rendono più difficoltoso avere un bambino. Ecco una serie di fattori di rischio per la fertilità femminile.

Obesità ed eccessiva magrezza - I chili di troppo possono influenzare la produzione degli ormoni e rendere più difficile restare incinta. In particolare, un forte sovrappeso può ridurre la funzione ovarica e aumentare il rischio di sviluppare la sindrome dell'ovaio policistico. Allo stesso modo, anche pesare troppo poco favorisce l'infertilità. Le donne con un basso indice di massa corporea hanno una carenza di leptina, l'ormone che controlla la fame e il senso di sazietà. Se in quantità insufficienti, quest'ormone contribuisce all'assenza del ciclo mestruale. Per aumentare le possibilità di avere un bambino, gli esperti consigliano quindi di mantenere un peso sano, di seguire un regime alimentare equilibrato e di praticare un moderato esercizio fisico.

 

Tratto da:salute24.ilsole24ore.com- Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia di perdere i propri cari…

Rita, 22     Salve, parlo a nome del mio fidanzato che non sa che sto scrivendo qui. ...

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Pedofilia

  Con il termine pedofilia si intende un disturbo della sessualità di tipo parafilico, caratterizzato da intensi e ricorrenti impulsi o fantasie sessuali ...

Volontà

In psicologia, il concetto di volontà viene concepito, a seconda della scuola di riferimento, come: • Una funzione autonoma, non riconducibile ad altri process...

Funzione riflessiva

“La funzione riflessiva è l’acquisizione evolutiva che permette al bambino di rispondere non solo al comportamento degli altri, ma anche alla sua concezione dei...

News Letters

0
condivisioni