Pubblicità

Fly brains reveal the neural pathway by which outside stimuli become behavior

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 899 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Every day, people act in response to countless external stimuli, activities in the outside world that result in a specific behavior.stimuli

An oncoming car causes a pedestrian in a bustling city to jump back to the curb.

Someone tells a joke that makes you laugh. You call someone’s name causing that person to stop and turn around.

Though seemingly instantaneous, our responses to life’s many sights and sounds are the result of neural pathways that select the information that ultimately determines our behavior. For instance, the pedestrian doesn’t step back to the curb for all moving vehicles, just the one heading toward him.

How the brain identifies behaviorally useful — or ethologically relevant — information and then translates it into action has been difficult to understand. However, one of the most complete insights into this process may now have come from the tiny, relatively simple brain of the fruit fly (Drosophila melanogaster), according to a study published in the journal Neuron.

Princeton University researchers tracked the neural activity of female fruit flies being courted by males to capture the process through which an outside stimulus causes a change in behavior. They monitored the brain cells in the female’s auditory pathway and could observe her neural activity from the moment a male caught her interest to when she decided to potentially mate.

 

Tratto da Psypost - prosegui nella lettura dell'articolo

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: neural pathway stimuli behavior

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Morte del padre senza emozioni…

 bianca, 54 anni     Buongiorno Dottori, da qualche settimana è morto mio padre di 81 anni dopo una breve malattia. Non ho mai avuto un b...

Il mio fidanzato mi umilia [1…

Ragazza991, 19 anni         Buonasera,   sono fidanzata da due anni, e ormai è da un anno o poco più che ogni volta che gl...

Aiuto [1610926691822]

Brigida, 38 anni     Buonasera, sono una mamma disperata. Vi scrivo per un consulto in merito a mia figlia Giulia di 9 anni. Da un annetto circ...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Eisoptrofobia

L'eisoptrofobia o spettrofobia (da non confondere con la paura degli spettri, phasmofobia) è la paura persistente, irrazionale e ingiustificata degli specchi, o...

Anorgasmia

Con il termine “anorgasmia” si fa riferimento alla mancanza e/o assenza di orgasmo, intesa come difficoltà o incapacità a raggiungere l'orgasmo.  Il termi...

Agorafobia

Il termine agorafobia viene dal greco e letteralmente significa: "paura degli spazi aperti”. Le persone che ne soffrono temono perciò lo spazio esterno, vissuto...

News Letters

0
condivisioni