Pubblicità

From Hitler to Mother Teresa: 6 Degrees of Empathy

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 286 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

“The Science of Evil,” by Simon Baron-Cohen, seems likely to antagonize the victims of evil, the parents of children with autism spectrum disorder, at least a few of the dozens of researchers whose work he cites — not to mention critics of his views on evolutionary psychology or of his claims about the neurobiology of the sexes. “The Science of Evil” proposes a simple but persuasive hypothesis for a new way to think about evil. “My main goal is to understand human cruelty, replacing the unscientific term ‘evil’ with the scientific term ‘empathy,’ ” he writes at the beginning of the book, which might be seen as expanding on the views on empathy expressed in his 1997 book, “Mindblindness: An Essay on Autism and Theory of Mind” (Bradford).

 

Evil, he notes, has heretofore been defined in religious terms (with the concept differing in the major world religions), as a psychiatric condition (psychopathology) or, as he puts it, in “frustratingly circular” terms: “He did x because he is truly evil”). Dr. Baron-Cohen, a professor of developmental psychology at the University of Cambridge and director of the university’s Autism Research Center, proposes that evil is more scientifically defined as an absence of empathy, exacerbated by negative environmental factors (usually parental, sometimes societal) and a genetic component.

 

Tratto da: "nytimes.com" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Eiaculazione precoce

Può essere definita come la difficoltà o incapacità da parte dell'uomo nell'esercitare il controllo volontario sull'eiaculazione. L’eiaculazione precoce consis...

Controtransfert

“L’idea che il controtransfert rappresenti una creazione congiunta dell’analista e dell’analizzando riflette un movimento verso una concezione dell’analisi come...

Psicoterapia

La psicoterapia è una forma d’intervento terapeutico nei confronti di disturbi emotivi, comportamentali, ecc., condotto con tecniche psicologiche. La Psicote...

News Letters

0
condivisioni