Pubblicità

Frutta fresca e pesce per prevenire la demenza

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 451 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)


Consumare più frutta e pesce azzurro può proteggere dalla demenza e le malattie degenerative come l’Alzheimer, sostiene la dottoressa Susanne Sorensen dell’Alzheimer Society (UK).
La dichiarazione fa seguito alla notizia apparsa in questi giorni che riportava i risultati di uno studio del Karolinska Institutet della Svezia, dove si sosteneva che essere in sovrappeso od obesi nella mezza età media potrebbe comportare un rischio maggiore di sviluppare demenza in età avanzata.

 

Ecco quindi che gli esperti dell’Alzheimer Society raccomandano di includere nella propria dieta alimenti ricchi di antiossidanti come la frutta fresca e il pesce azzurro.
Frutta fresca e pesce azzurro contengono rispettivamente vitamine, Sali minerali, acidi grassi, omega-3 e altri componenti che aiutano a proteggere il cervello, i vasi sanguigni e il cuore. Tutti insieme aiutano a ridurre il rischio di demenza, sottolineano gli esperti.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ragazzo insicuro e con ansia d…

Annie, 27 anni       Buonasera! In psicologia, i cinque fattori che elencherò possono essere correlati l'uno all'altro oppure no?* Ansia d...

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Sto bene da solo  [16102359254…

 Zeno, 30 anni     Buonanotte, sono sempre stato ansioso e poco socievole ma ultimamente sento che questo problema si è esarcerbato,spesso ...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

Akinetopsia

L'akinetopsia o achinetopsia è un deficit selettivo della percezione visiva del movimento. I pazienti con questo deficit riferiscono di vedere gli oggetti in...

Cherofobia

Il termine cherofobia deriva dal greco chairo “rallegrarsi” e phobia “paura”. La cherofobia o "edonofobia",  può essere definita come l’avversione patologi...

Fisting

Il fisting è una pratica sessuale, è l'atto di inserire l'intera mano o anche di due mani contemporaneamente, dentro la vagina o il retto Naturalmente richiede...

News Letters

0
condivisioni