Pubblicità

Giornale Italiano di Psicologia (2/2002)

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 708 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)


Indice del numero 2
giugno 2002

Editore: Il Mulino

 


Editoriale

  • pp. 231-236

Interventi

  • Perché John Reds pubblica più di Giovanni Rossi?
    Roberto Nicoletti pp. 237-246
  • Mutamenti nei fondamenti della scienza cognitiva: una prospettiva riformista
    Massimo Marraffa pp. 247-274
  • Articolo bersaglio
    Per un riformismo... poco dinamico
    Alfredo Paternoster pp. 275-280
  • Contro l'integrazione
    Riccardo Luccio, Cecilia Ieri, Emilia Salvadori pp. 281-288
  • La nuova scienza cognitiva deve necessariamente essere multidimensionale?
    Eliano Pessa pp. 289-296
  • Una scienza cognitiva interdisciplinare: una possibile terza via?
    Vittorio Gallese pp. 297-302
  • Funzionalismo e vecchi congegni
    Simone Gozzano pp. 303-306
  • Moduli, modelli e livelli esplicativi
    Claudio Mulatti, Remo Job pp. 307-312
  • Filosofia e psicologia
    Francesco Ferretti pp. 313-318
  • Possiamo fare a meno del realismo scientifico?
    Sandro Nannini pp. 319-326

Rassegne

  • Lateralità delle funzioni manuali nei primati non umani
    Giovanna Spinozzi, Valentina Truppa pp. 327-358

Studi e ricerche

  • La causalità implicita dei verbi di percezione visiva: uno studio su bambini in età scolare
    Maria Chiara Levorato, Barbara Nesi pp. 359-380
  • Correlazione tra la consapevolezza di malattia e i deficit cognitivi in soggetti con schizofrenia
    Monica Mazza, Carola Tozzini, Alessandro De Risio, Patricia Giosuè, Rita Roncone, Massimo Casacchia pp. 381-396
  • La reattanza verso il sistema fiscale: una ricerca sugli atteggiamenti di imprenditori e liberi professionisti
    Chiara Berti, Erich Kirchler pp. 397-412

Strumenti

  • Validità della versione italiana delle scale BIS/BAS di Carver e White (1994): generalizzabilità della struttura e relazioni con costrutti affini
    Luigi Leone, Antonio Pierro, Lucia Mannetti pp. 413-436

Note di ricerca

  • Discriminazione temporale ed integrazione cross-modale visuo-tattile in pazienti distonici
    Mirta Fiorio, Michele Tinazzi, Massimo Prior, Salvatore M. Aglioti pp. 437-444
  • Comunicazione persuasiva e relazioni asimmetriche fra gruppi
    Nicoletta Cavazza, Augusto Palmonari pp. 445-456

Discussioni

  • "Lei vuole che io creda che la rendo felice". Dal "cogito" allo sviluppo della mentalizzazione del contesto
    Antonella Marchetti pp. 457-fine
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Ansia che causa senso di vomi…

1234, 20 anni Salve, è da qualche mese che certe situazioni come esami orali, uscite con ragazze e in alcuni casi feste/discoteche mi causano, prima di in...

Area Professionale

Considerazioni teoriche sulla …

In letteratura sono presenti diverse teorie sulle cause sottostanti l'abuso e la violenza domestica. Queste includono teorie psicologiche che considerano i trat...

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Marketing e comunicazione nel …

I social media ed internet hanno modificato il modo di comunicare di milioni di persone. Di conseguenza è cambiato anche il modo di fare marketing ed è import...

Le parole della Psicologia

Dipendenza

La dipendenza è una condizione di bisogno incoercibile di uno specifico comportamento o di una determinata sostanza (stupefacenti, farmaci, alcol, shopping, Int...

Coulrofobia

Il nome è difficile, quasi impossibile da pronunciare: coulrofobia. ...

Aplasia

Con il termine Aplasia si intende il mancato sviluppo di un tessuto o di un organo.  Deriva da un disfunzionamento delle cellule o dei tessuti che porta...

News Letters

0
condivisioni