Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Giovani, alcol e droghe

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 619 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Giovani e adulti che abusano di droga e alcol presentano frequentemente un incremento delle proprie problematiche psicologiche, come rileva un nuovo studio condotto da ricercatori della Mount Sinai School of Medicine di New York.

La ricerca, che ha coinvolto circa 700 giovani di età compresa tra i 14 ed i 27anni, è stata condotta per un lungo periodo di tempo (le rilevazioni si sono prolungate per circa 14 anni sul campione di soggetti di partenza) giungendo alla conclusione che l’abuso di alcol e droghe varie è significativamente associato con la presenza di disturbi psicologici e psichiatrici. Lo studio ha anche sollevato la questione della precedenza temporale dei fenomeni di abuso o delle problematiche psicologiche: sono cioè gli abusi di alcol e droga solitamente secondari e conseguenti alla presenza di un preesistente disagio psicologico, oppure al contrario è il malessere psichico che segue l’assunzione di queste sostanze?

I risultati della ricerca, pubblicati nell’ultimo numero di Novembre della rivista Archives of General Psychiatry, mostrano come l’abuso costante di droghe (dalla marijuana alle droghe pesanti) e di alcol durante l’adolescenza e la prima età adulta sia associata con episodi ricorrenti di alcune patologie specifiche, per esempio la depressione maggiore.

“A volte sono i genitori – dice il dott. Michael Nuccitelli, responsabile dell’SLSHealth, un centro di riabilitazione per giovani con problemi di alcol e tossicodipendenze a Brewster, nei dintorni di New York - .. più spesso i coetanei ed in genere l’ambiente circostante che minimizzano l’abuso di droghe e il ricorso all’alcol, ciò che rende difficile l’intervento preventivo in questi casi in quanto si crea una sorta di socializzazione basata sul consumo comune di certe sostanze”.

(Tratto da: Teen Substance Abuse Could Increase Psychological Woes - HealthScout – Nov.12, 2002)

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Consiglio (1530794336243)

luciano85, 32     Il motivo principale che mi spinge ad avere un parere è che vorrei capire se determinate sensazioni, pensieri e ansie siano nor...

Marito che pensa solo alla sua…

Namaste, 30     Salve, sono una ragazza di 30 anni sposata da 3 anni con un cittadino marocchino di 23. ...

L'amore e la comunicazione (15…

Anna, 26     Salve Dottore, mi trovo in una relazione da sei anni con A., abbiamo due anni di differenza ed ancora non conviviamo. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Ecofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di rimanere da soli nella propria casa Una paura comune a molti che spesso si associa ad altre...

Elettroshock

Di solito, la TEC, eseguita in anestesia, è una tecnica scevra da collateralità e con bassa incidenza di mortalità. Le complicanze mediche più frequenti, tutt...

Rêverie

“Rêverie sta a designare lo stato mentale aperto alla ricezione di tutti gli ‘oggetti’ provenienti dall’oggetto amato, quello stato cioè di recepire le identifi...

News Letters

0
condivisioni