Pubblicità

Giovani canadesi ad alto rischio

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 544 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Da recenti stime compiute dalla National Summit on Mental Ilness appare una incidenza molto elevata di patologie psicologiche e psichiatriche tra i giovani canadesi, ed i ricoveri per queste condizioni sarebbero in continua crescita. Dai risultati dello studio (“Report on Mental Ilnesses in Canada”) si rileva come la fascia giovanile, in particolare giovanni donne, siano state negli ultimi anni ospedalizzate per un aumento progressivo di patologie di tipo depressivo e/o ansioso, o legate a disturbi vari della personalità. Il 50 % di tutte le ospedalizzazioni in reparti psichiatrici è costituito da persone di età compresa tra i 25 ed i 44 anni; le donne giovani presentano un tasso di ricoveri del 22% maggiore rispetto ai coetanei maschi.

“Questi dati mostrano un aumento consistente e preoccupante del disagio mentale soprattutto tra i più giovani – ha affermato il dott. Phil Upshall, presidente della Mood Disorders Society of Canada – che si esprime attraverso un incremento delle patologie mentali più comuni fino ad arrivare all’aumento degli atti e dei tentativi suicidari..E’ arrivato il momento di considerare queste condizioni con la stessa attenzione che si riserva solitamente a patologie quali il cancro, l’infarto cardiaco, etc..”.

tratto da: “First ever report on mental illness in Canada reveals young Canadians at high risk” - Canada NewsWire – Oct.03, 2002

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Perdere le persone importanti …

  Crazy, 48 anni Buonasera, chiedo come si fa ad accettare prima la perdita di un marito e dopo poco quella di un fratello. {loadposition pub3} &n...

Ragazzo insicuro e con ansia d…

Annie, 27 anni       Buonasera! In psicologia, i cinque fattori che elencherò possono essere correlati l'uno all'altro oppure no?* Ansia d...

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

I ricordi flashbulb

Le flashbulb memories (FBM o ricordi flashbulb) sono state definite per la prima volta da Brown e Kulik nel 1977 come ricordi fotografici vividi, dettagliati e ...

Il linguaggio

L’uomo comunica sia verbalmente che attraverso il non verbale. Il processo del linguaggio ha suscitato da sempre l’interesse degli studiosi essendo essa una car...

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

News Letters

0
condivisioni