Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Giovani vedovi a rischio suicidio

on . Postato in News di psicologia | Letto 302 volte

La morte del coniuge è un evento particolarmente doloroso per l’individuo, che mette spesso anche a rischio la sua capacità di resistenza alla frustrazione ed al dolore della perdita del proprio partner; una ricerca recente ha approfondito queste problematiche su giovani mariti che hanno avuto questa difficile esperienza. I dati mostrano come negli Usa siano soprattutto i giovani di colore ad essere più vulnerabili alla perdita della propria compagna ed a presentare la più alta frequenza di atti e tentativi suicidari dopo la sua scomparsa.

Le donne invece che subiscono una analoga esperienza sembrano reagire meglio alla perdita del coniuge ed è meno frequente in questi casi il ricorso ad atti suicidari.

L’indagine è stata condotta dal National Institute of Mental Health’s - Suicide Research Consortium, che esprime attraverso la dott.ssa Jane Pearson la preoccupazione rispetto all’elevato numero di suicidi degli ultimi anni negli Usa.

“Il suicidio rimane una importante causa di morte nel nostro Paese – commenta la dott. Pearson – che nel 2000 ha visto un incremento ulteriore con 28.000 casi portando il suicidio all’undicesimo posto tra le cause di morte in Usa”.

Tratto da: “Young Widowers at High Suicide Risk” - HealthScout – Sept.02

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

La danza, da passione a ladra …

Francesca, 29     Buongiorno,all'età di 7 anni ho iniziato a frequentare un corso di danza classica, amatoriale, da quel momento non ho mai più s...

Madre con disturbo narcisistic…

emcla, 32     Dopo diversi anni di quella che riconosco essere una dipedenza affettiva mi sono trovata a leggere del disturbo narcisistico di per...

cambio generazionale (15083266…

Anna, 50     Buongiorno, ringrazio in anticipo chi potrà aiutarmi ad affrontare il mio problema. Ho 50 anni e da 30 lavoro nell'azienda di famig...

Area Professionale

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

Le parole della Psicologia

Fobia

La fobia è una eccessiva e marcata paura di oggetti o situazioni, che comporta una elevata attivazione psicofisiologica (arousal) con conseguente aumento...

Eiaculazione precoce

Può essere definita come la difficoltà o incapacità da parte dell'uomo nell'esercitare il controllo volontario sull'eiaculazione. L’eiaculazione precoce consis...

Percezione

Tradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate: Sensazione: riguarda i...

News Letters