Pubblicità

Giovani vedovi a rischio suicidio

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 581 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
La morte del coniuge è un evento particolarmente doloroso per l’individuo, che mette spesso anche a rischio la sua capacità di resistenza alla frustrazione ed al dolore della perdita del proprio partner; una ricerca recente ha approfondito queste problematiche su giovani mariti che hanno avuto questa difficile esperienza. I dati mostrano come negli Usa siano soprattutto i giovani di colore ad essere più vulnerabili alla perdita della propria compagna ed a presentare la più alta frequenza di atti e tentativi suicidari dopo la sua scomparsa.

Le donne invece che subiscono una analoga esperienza sembrano reagire meglio alla perdita del coniuge ed è meno frequente in questi casi il ricorso ad atti suicidari.

L’indagine è stata condotta dal National Institute of Mental Health’s - Suicide Research Consortium, che esprime attraverso la dott.ssa Jane Pearson la preoccupazione rispetto all’elevato numero di suicidi degli ultimi anni negli Usa.

“Il suicidio rimane una importante causa di morte nel nostro Paese – commenta la dott. Pearson – che nel 2000 ha visto un incremento ulteriore con 28.000 casi portando il suicidio all’undicesimo posto tra le cause di morte in Usa”.

Tratto da: “Young Widowers at High Suicide Risk” - HealthScout – Sept.02

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Coppia terapeutica (1556664446…

Giulia, 40     Salve, sono bipolare borderline seguita da oltre 20 anni da psichiatri e psicoterapeuti. Vorrei sottoporre alla vostra attenzion...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Coping

In che modo tendiamo a superare gli ostacoli e lo stress che la vita ci sottopone? Attuando strategie di coping!! Dall’inglese to cope (affrontare) il te...

Gelosia retroattiva

La gelosia retroattiva prende anche il nome di sindrome di Rebecca, nome ispirato dal film di Alfred Hitchcock, ovvero Rebecca la prima moglie, tratto dal roman...

Training Autogeno

Il training autogeno nasce come tecnica ideata da J.H. Schultz, neurologo e psichiatra.Training significa “allenamento”, autogeno “che si genera da sé”; ciò dif...

News Letters

0
condivisioni