Pubblicità

GLI OPPOSTI SI ATTRAGGONO?

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 357 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

A quanto sostiene una ricerca riguardo l'amore fra due persone, non sarebbero le differenze a favorire il crearsi di relazioni,(forse potrebbe essere più stimolante, ma non reggerebbe la prova del tempo),ma bensì la SOMIGLIANZA; per cui chi non litiga su ogni scelta possibile può sperare di aver trovato l'amore eterno.
Lo studio dello psicologo Glenn Wilson ha definito il Quoziente di compatibilità (Qc) per verificare lo stato di salute di una relazione.

 

 

La ricerca ha coinvolto un campione di 2000 persone basandosi su un questionario che analizzava una serie di caratteristiche psicologiche e fisiche: opinioni politiche, gusti musicali, stili di vita, tipo di personalità. Alla fine è emerso che a coppie salde e felici corrispondevano livelli di Qc più alti della media.
Gli studi sulla psicologia sociale,infatti, dimostrano che se conosciamo le opinioni di un altro individuo su vari argomenti, e se queste sono simili alle nostre, saremo maggiormente attratti da lui. E questo vale sia per le relazioni di coppia sia per quelle amicali.

 

Tratto da: "psicologi-italiani.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Articolo 11 - il Codice Deonto…

con l'art.11 proseguiamo su Psiconline.it, anche questa settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parm...

Le parole della Psicologia

Ipercinesia

Nel disturbo ipercinetico si ha la contemporanea presenza di sintomi quali: la breve durata dell’attenzione, distrazione, iperattività e almeno un sintomo di im...

Complesso di Edipo

Il nome deriva dalla leggenda di Edipo, re di Tebe, che, inconsapevolmente, uccide il padre Laio e sposa la madre Giocasta. Nella teoria psicoanalitica, indica...

Training Autogeno

Il training autogeno nasce come tecnica ideata da J.H. Schultz, neurologo e psichiatra.Training significa “allenamento”, autogeno “che si genera da sé”; ciò dif...

News Letters

0
condivisioni