Pubblicità

Gli psicologi bocciano la 'primina'

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 465 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)


Perché i bambini crescano sviluppando autostima, una carta vincente per farne adulti felici e di successo, è forse proficuo ritardare un po’ il loro ingresso in prima elementare. Infatti uno studio di Gus Thompson dell'università di Alberta, pubblicato sulla rivista Educational Research, ha dimostrato che in prima i bimbi beneficiano della presenza di compagni un po’ più piccoli di loro e la differenza d’età, sia pure di pochi mesi, ha un effetto a lungo termine; infatti negli anni a venire quei bimbi che si sono seduti sui banchi un po’ più grandi rispetto alla media della classe sono più sicuri di sé.

Il consiglio offerto ai genitori non è di poco conto se si considera che sempre più spesso si parla di spedire a cinque anni i bambini in prima; e poi ci sono quei bimbi che, nati proprio a cavallo tra due anni, per ragioni anagrafiche vanno in prima più piccoli degli altri. Forse per loro è quindi meglio aspettare che anticipare l'ingresso a scuola, ha suggerito Thompson proprio ora che è tempo di pre-iscrivere i bimbi italiani che il prossimo anno andranno in prima elementare.


Tratto da Yahoo! - prosegui nell'articolo
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

Psicoterapia

La psicoterapia è una forma d’intervento terapeutico nei confronti di disturbi emotivi, comportamentali, ecc., condotto con tecniche psicologiche. La Psicote...

Disturbo schizoide di personal…

Disturbo di personalità caratterizzato da mancato desiderio o piacere ad instaurare relazioni altrui e chiusura verso il mondo esterno. Il disturbo schizoide d...

Funzione riflessiva

“La funzione riflessiva è l’acquisizione evolutiva che permette al bambino di rispondere non solo al comportamento degli altri, ma anche alla sua concezione dei...

News Letters

0
condivisioni