Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Gli studenti di veterinaria sono i più depressi del mondo

on . Postato in News di psicologia | Letto 325 volte

MILANO - Gli studenti di Veterinaria sono fra le categorie più a rischio di depressione: lo conferma una ricerca condotta dalla Kansas State University, dell'ateneo del Nebraska e della East Carolina University (Usa), pubblicata sul «Journal of Veterinary Medicine Education». Pare infatti che ben il 32% dei giovani che intraprende questo tipo di studi sia affetto dal disturbo, rispetto al 23% degli studenti di medicina umana e una percentuale ancora inferiore per quanto riguarda la popolazione generale.

 

 

Indossare un camice bianco sembra quindi aumentare, di per sé, il rischio di dover fare i conti con il male di vivere. Ma per gli aspiranti medici degli animali, il pericolo è più concreto. Come spiegano gli autori dello studio, infatti, i veterinari, anche nel corso dei loro studi, hanno a che fare molto più spesso con casi di eutanasia, fortemente stressanti, o con richieste di interventi gratuiti o stipendi bassi. Motivi di natura diversa, ma che possono davvero deprimere una persona. Inoltre, fanno notare gli esperti, il 75% degli studenti di veterinaria è donna e l'universo femminile è notoriamente più esposto (fino a tre volte rispetto agli uomini) al pericolo di cadere nella morsa di questo disturbo mentale.

 

Tratto da: "corriere.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

dipendenza da chat (1511886186…

Mau, 38     Buongiorno, sono un ragazzo gay, ho 38 anni ed ho una relazione da 4 anni con il mio compagno; l' unico se possiamo dire "neo" che c...

Abuso narcisistico in famiglia…

Apocalisse, 38     Cinque anni fa ho perso mia madre di un grave e raro tumore all'intestino. La sua perdita ha generato un totale disfacimento ...

La danza, da passione a ladra …

Francesca, 29     Buongiorno,all'età di 7 anni ho iniziato a frequentare un corso di danza classica, amatoriale, da quel momento non ho mai più s...

Area Professionale

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

Le parole della Psicologia

Identificazione proiettiva

“Ora mi sembra che l’esperienza del controtransfert abbia proprio una caratteristica particolare che dovrebbe permettere all’analista di distinguere le situazio...

Barbiturici

Con il termine Barbiturici si indica quella classe di farmaci anestetici, antiepilettici ed ipnotici, derivati dall’acido barbiturico (o malonilurea), che hanno...

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

News Letters