Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Guardare per più di tre ore la tv da piccoli porta a problemi di apprendimento

on . Postato in News di psicologia | Letto 204 volte

Gli adolescenti che guardano la televisione per almeno tre ore al giorno potrebbero avere difficoltà di apprendimento e di attenzione, anche nei primi anni dell'età adulta. A dirlo, uno studio pubblicato sulla rivista Archives of Pediatrics & Adolescent Medicine e condotto dalla Columbia University College of Physicians and Surgeons e dal New York State Psychiatric Institute.

I bambini dei paesi industrializzati passano in media due o più ore al giorno davanti alla tv, e in più del 90 per cento dei casi i programmi guardati riguardano l'intrattenimento. Secondo i ricercatori, i programmi di intrattenimento potrebbero causare problemi di apprendimento perché sottraggono tempo alla lettura e ai compiti e comportano sforzi intellettuali molto piccoli, oltre a contribuire al disinteresse per la scuola.

Tratto da "cittàdellascienza.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Paura

La paura è quell’emozione primaria di difesa, consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia, di fronte ad un pericolo reale o immaginario, o...

Androfobia

L’androfobia rientra nella grande categoria delle fobie e viene definita come paura degli uomini. Nelle femmine questa paura tende a determinare un’...

Disturbi somatoformi

I Disturbi Somatoformi rappresentano una categoria all’interno della quale sono racchiuse entità cliniche caratterizzate dalla presenza di sintomi fisici non im...

News Letters