Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

"Guarire" dallo stress con disegni e pennarelli

on . Postato in News di psicologia

Libri da colorare per adulti: una moda che da mesi contagia persone - soprattutto donne - d'ogni età, perché aiuta a trovare concentrazione e a scaricare lo stress.stress

A decretarlo è l'autorevolissimo New York Times: i libri da colorare per adulti piacciono sempre di più, tanto che titoli come Secret Garden e Creative cast coloring books occupano le prime 5 posizioni della classifica dei best seller del mese in corso.

Ma il coloring sta diventando "di moda" un po' dovunque: in Spagna spopola l'illustratore Forges con il suo Coloréitor e nel Regno Unito Mel Simone Elliot, specializzata in disegni di celebrità, mentre in Francia l'editore Hachette ha perfino inaugurato una collana Arte-Terapia, con volumi anti-stress dedicati a disegni d'ogni tipo, dalle farfalle ai cupcakes. La ragione di un tale successo di questo passatempo apparentemente infantile - riempire di colore disegni prestampati - sembra sia negli effetti benefici (attenzione, non "terapeutici") sull'umore, perché favorisce la concentrazione e aiuta a scaricare lo stress. A sostegno di questa teoria c'è chi scomoda addirittura Carl G. Jung, che nella colorazione dei mandala (disegni circolari originari dell'India che rappresentano la vita, la nascita, la maturità, la rinascita) vide un’importante attività d’introspezione e meditazione dagli effetti rilassanti. Ma cosa c'è di vero in tutto questo? La psicologa Brunella Gasperini dà risposta ai nostri dubbi:

Colorare contro lo stress, funziona?
Diciamo che concentrarsi su azioni semplici e ripetitive aiuta a staccare, concilia uno stato mentale libero, distoglie da preoccupazioni. È un’attività d'evasione, con benefici simili a quelli di passatempi come lavorare a maglia. Ma al di là di questo, non esistono ancora molti studi sugli effetti dati dai libri da colorare. Uno studio statunitense del 2012 su studenti universitari ha rilevato che colorare modelli pre-disegnati riduce ansia e umore basso in modo significativo.

 

Tratto da d.repubblica.it - prosegui nella lettura dell'articolo

 

Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psychostore

 

 

Tags: stress guarire disegni pennarelli

Guarda anche...

Per saperne di più

La tecnica dell'EMDR

Desensibilizzazione e rielaborazione del ricordo traumatico La desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari (Eye Movement Desensitization Reprocessing), meglio nota come EMDR,...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con la mia ragazza e …

Sabrina, 16                   Salve, sono una ragazza di 16 anni, impegnata da quasi un anno e mezzo i...

Signor (1497211992990)

bruno, 76             Ogni giorno mi sento depresso e sempre triste nella mia vita ho pero tutti mia madre e mia nonna gl...

Adolescente che non si acconte…

sara, 36                 Salve,Siamo una famiglia di stranieri che vive in italia da diverso tempo,qualche an...

Area Professionale

Approvato il documento dell’Or…

Discusso e approvato al Consiglio Nazionale dell’Ordine (riunitosi sabato 17 giugno) il Documento “Ruolo della Psicologia nei Livelli Essenziali di Assistenza” ...

Workshop: I Pericoli di Facebo…

Il giorno 24 maggio 2017, presso la sede di Pescara dell’Ordine degli Psicologi della Regione Abruzzo, si è svolto il primo dei due incontri dedicati alla Web R...

La psicosi: tra Jung, Freud e …

La psicosi è, in gran parte, il risultato di una diade soggetto-oggetto che è presenta nella mente dell’individuo psicotico. Questo signific...

Le parole della Psicologia

I ricordi flashbulb

Le flashbulb memories (FBM) sono state definite per la prima volta da Brown e Kulik nel 1977 come ricordi fotografici vividi, dettagliati e persistenti del cont...

Empatia

Il termine empatia si riferisce alla capacità di una persona di partecipare ai sentimenti di un'altra, nel “mettersi nei panni dell’altro”, entrando in sintonia...

Identificazione proiettiva

“Ora mi sembra che l’esperienza del controtransfert abbia proprio una caratteristica particolare che dovrebbe permettere all’analista di distinguere le situazio...

News Letters