Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Hearts divide over marital therapy

on . Postato in News di psicologia | Letto 249 volte

Couples who are trying to patch up a troubled union often turn to counseling as a last-ditch effort to keep the marriage intact. That's what marital therapy is all about, right?

Not necessarily. Most couples probably don't know that there is a long-standing debate among practitioners over whether therapists should actively try to save a marriage or whether they should remain neutral and treat the couple as two individuals for whom divorce possibly could be the best outcome.

William Doherty, a veteran marriage and family therapist at the University of Minnesota, is among those who take the marriage-saving view. He believes therapists have been too neutral, particularly since the 1970s, and have focused on the individual. He blames the period for the trend that he believes has rendered therapists so neutral that they are sabotaging marriages.

He also is among those who say that too many therapists aren't sufficiently trained to counsel couples and that the profession isn't regulated consistently, so consumers don't really know what they are getting.

So this week, Doherty is launching a therapist-finder registry called the National Registry of Marriage Friendly Therapists (www.marriagefriendlytherapists.com). It is designed to weed out those whose skills don't meet his standards. And his list will include only therapists who sign a values statement supporting marriage and vowing to seek consultation if the therapist believes the couple is moving toward a premature divorce.

"The registry is about training and competence and about values, because most couples assume the therapist is pro-marriage, but many therapists feel they have to be neutral," he says. "The values thing comes into play when there seems to be a discrepancy between somebody's personal happiness and their commitment to the marriage."

tratto da APA.org - prosegui nella lettura dell'articolo

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Trauma

Forte alterazione dello stato psichico di un soggetto dovuta alla sua incapacità di reagire a fatti o esperienze sconvolgenti, estremamente dolorosi come...

Bulimia

La bulimia è, insieme all’anoressia, uno dei più importanti disturbi del comportamento alimentare. L’etimologia della parola “bulimia” deriva dai termini grec...

Dejà vu - Dejà vecu

Da due secoli, il fenomeno del "déjà-vu" affascina il mondo della scienza ed è stato oggetto di numerose interpretazioni, dalle più strampalate, che gli attribu...

News Letters