Pubblicità

I benefici degli antidepressivi nei pazienti pediatrici sembrano maggiori dei rischi

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 221 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha emesso un warning riguardo all’uso dei farmaci antidepressivi per il significativo, seppur piccolo, aumento del rischio di ideazione suicidarla / tentativo di suicidio nei bambini e negli adolescenti. Uno studio ha valutato l’efficacia degli antidepressivi ed il rischio di ideazioni suicidarie / tentativi di suicidio associato a questi farmaci, nel trattamento del disturbo depressivo maggiore, il disturbo ossessivo-compulsivo ed i disturbi d’ansia non ossessivi-compulsivi, nei pazienti in età pediatrica.

I ricercatori hanno selezionato 27 studi clinici riguardanti il disturbo depressivo maggiore ( 15 ), ed il disturbo ossessivo-compulsivo ( 6 ) ed il disturbo d’ansia non ossessivo-compulsivo ( 6 ). I farmaci impiegati negli studi clinici erano: inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, Nefazodone ( Serzone ), Venlafaxina ( Efexor / Effexor ) e Mirtazapina ( Remeron ).

Tratto da "Xagenasalute.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto (1539692710493)

JESSICA,40     Vivo un periodo difficile, dove l'ex del mio compagno fa di tutto per farti saltare le rotelle...e ci riesce, mi spia nei social, ...

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Demenza Semantica

Con la locuzione demenza semantica o SD (dall'inglese semantic dementia) si fa riferimento ad un particolare tipo di demenza frontotemporale il cui esordio è ca...

Catatonia

La prima descrizione della catatonia risale al 1874, quando lo psichiatra tedesco Karl Kahlbaum, nella sua monografia dal titolo Die Katatonie oder das Spannung...

Pet therapy

Con il termine pet therapy s'intende generalmente, una terapia dolce, basata sull'interazione uomo-animale. Si tratta di una terapia che integra, rafforza e co...

News Letters

0
condivisioni