Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

I costi dell'alcol, che non fa lavorare

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 280 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

"Gli eccessi dell’alcol nei soli Stati Uniti costano oltre 220 miliardi di dollari l’anno, più del 70 per cento dei quali attribuibili alla diminuita produttività sul lavoro. Solo il 10 per cento circa è da ricondurre alle spese sanitarie vere e proprie e un altro 10 per cento alle conseguenze di atti di violenza e comportamenti criminali. Stupisce quanto pesa, rispetto all’incidenza delle spese per la salute, la mancata produttività, cui contribuiscono...

... l’assenteismo, gli anni persi per una morte prematura e lo scarso rendimento sul luogo di lavoro, tra le mura domestiche e persino a scuola.. Netta è la differenza rispetto al fumo che costa poco meno dell’alcol, 193 miliardi all’anno, ma assorbiti quasi alla pari dai costi per la mancata produttività (97 miliardi) e per le cure (96 miliardi).
A fare i conti in tasca all’alcol, sulle pagine dell’American Journal of Preventive Medicine, è stata la voce autorevole dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC) di Atlanta, l’organismo di controllo sulla sanità pubblica degli Stati Uniti d'America e una delle più prestigiose istituzioni sanitarie a livello internazionale.

 

 

 

Tratto da: "corriere.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Imprinting

L'imprinting è una forma di apprendimento precoce secondo la quale i neonati, nel periodo immediatamente successivo alla nascita, vengono condizionati dal primo...

Rêverie

“Rêverie sta a designare lo stato mentale aperto alla ricezione di tutti gli ‘oggetti’ provenienti dall’oggetto amato, quello stato cioè di recepire le identifi...

Amnesia

Dal greco a-mnesis (non-ricordo), il termine amnesia indica la compromissione grave e selettiva della memoria a lungo termine (MLT), indipendente dal tipo di st...

News Letters

0
condivisioni