Pubblicità

I «giovanilisti» non piacciono ai giovani

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 518 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

MILANO - A voler sembrare giovani quando ormai non lo si è più, o si è magari arrivati già oltre i cinquanta, si rischia di ricevere giudizi taglienti da chi giovane lo è ancora per davvero. E’ quanto è emerso da una ricerca pubblicata sull’European Journal of Social Psychology, che ha esplorato le reazioni generate da chi tenta di mascherare i suoi anni e non si rassegna al tempo che passa.
Lo studio, realizzato da Alexander Schoemann e Nyla Branscombe del Department of Psychology dell’University of Kansas, individua..

 

..questi soggetti come veri e propri impostori che tentano proditoriamente di abbandonare il loro naturale gruppo di appartenenza per “infiltrarsi” in quello dei giovani. O almeno come impostori vengono vissuti dai veri giovani.
Per giungere a questi risultati i due studiosi americani hanno realizzato un complesso studio basato su tre diversi esperimenti, ciascuno dei quali ha affrontato un aspetto particolare della questione: il primo ha esplorato la reazione dei giovani all’adulto che tenta di alterare il suo aspetto; il secondo ha valutato le differenti reazioni che possono avere uomini e donne; il terzo ha studiato l’eventuale vissuto di minaccia percepito dai giovani in presenza di un possibile impostore.


Tratto da: "corriere.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problematiche relazionali [160…

m, 20 anni Salve, recentemente dei Miei amici mi hanno detto che dovrei vedere un terapeuta perché secondo loro ho dei problemi a capire come relazionarmi ...

Genitori che non ti accettano …

alice, 25 anni Buongiorno,scrivo perchè mi trovo in una situazione veramente difficile e ho bisogno di un consiglio. Dalla tarda adolescenza non sono mai a...

Attacco di panico [16046547539…

NoNickname1, 18 anni Sono in un periodo difficile. ...

Area Professionale

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

La psicologia forense

La psicologia forense, come definita dall'American Psychological Association è l'applicazione delle specialità cliniche al campo legale. La professione dello p...

Depressione adolescenziale e t…

Secondo un'analisi della letteratura, tra gli approcci psicoterapeutici che mostrano una certa efficacia nella gestione e trattamento della depressione adolesce...

Le parole della Psicologia

Trinatopia

In oculistica, è una rara forma di cecità per il blu e il violetto. E' uno dei quattro tipi di daltonismo più diffusi: Acromatopsia: deficit di visione di t...

Autoaccusa

Si definisce auotaccusa l'accusa che una persona fa, spontaneamente, di una propria colpa, anche inesistente. E' l'attribuzione di una colpa commessa da altr...

Mobbing

Il termine mobbing deriva dall’inglese “to mob” e significa assalire, soffocare, malmenare. Questo termine fu utilizzato per la prima volta in etologia da Konra...

News Letters

0
condivisioni