Pubblicità

I «giovanilisti» non piacciono ai giovani

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 442 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

MILANO - A voler sembrare giovani quando ormai non lo si è più, o si è magari arrivati già oltre i cinquanta, si rischia di ricevere giudizi taglienti da chi giovane lo è ancora per davvero. E’ quanto è emerso da una ricerca pubblicata sull’European Journal of Social Psychology, che ha esplorato le reazioni generate da chi tenta di mascherare i suoi anni e non si rassegna al tempo che passa.
Lo studio, realizzato da Alexander Schoemann e Nyla Branscombe del Department of Psychology dell’University of Kansas, individua..

 

..questi soggetti come veri e propri impostori che tentano proditoriamente di abbandonare il loro naturale gruppo di appartenenza per “infiltrarsi” in quello dei giovani. O almeno come impostori vengono vissuti dai veri giovani.
Per giungere a questi risultati i due studiosi americani hanno realizzato un complesso studio basato su tre diversi esperimenti, ciascuno dei quali ha affrontato un aspetto particolare della questione: il primo ha esplorato la reazione dei giovani all’adulto che tenta di alterare il suo aspetto; il secondo ha valutato le differenti reazioni che possono avere uomini e donne; il terzo ha studiato l’eventuale vissuto di minaccia percepito dai giovani in presenza di un possibile impostore.


Tratto da: "corriere.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mi sento fuori dal mondo (1565…

  carol, 28 Sono una neo mamma di 28 anni, brasiliana, vivo in italia da quando ne ho 10.Il mio disagio purtroppo mi segue da quando sono piccola. Al...

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Carla (1564835062431)

  carla, 30 Buongiorno, vi scrivo perché sto veramente male, sono fidanzata da 3 anni col il mio compagno con cui ho avuto una bambina pochi mesi fa ...

Area Professionale

Articolo 30 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.30 (compenso professionale), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo se...

Articolo 29 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.29 (uso presidi), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana spi...

Articolo 28 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.28 (vita privata e vita professionale) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

Le parole della Psicologia

Coulrofobia

Il nome è difficile, quasi impossibile da pronunciare: coulrofobia. ...

Efferenza

Il termine “efferenza” si riferisce alle fibre o vie nervose che conducono in una determinata direzione i potenziali di riposo e di azione provenienti da uno sp...

Paranoia

La paranoia è una psicosi caratterizzata dallo sviluppo di un delirio cronico (di grandezza, di persecuzione, di gelosia, ecc.), lucido, sistematizzato, dotat...

News Letters

0
condivisioni