Pubblicità

I meccanismi dell'attenzione visiva

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 282 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Due studi condotti da ricercatori del Salk Institute e della New York University chiariscono il modo in cui l'attenzione riesce a focalizzarsi sui dettagli rilevanti di un contesto, sopprimendo le informazioni secondarie. "Quando guardiamo in giro, un dettaglio visivo che è oggetto della nostra attenzione è generalmente circondato da un gran quantità di stimoli irrilevanti per il comportamento.

L'attenzione indirizza dinamicamente l'informazione importante alle aree decisionali del cervello e sopprime il 'rumore' circostante", osserva John H. Reynolds, che con David J. Heeger ha sviluppato il nuovo modello, illustrato in due articoli pubblicati sulla rivista Neuron. "Il ruolo centrale dell'attenzione nella percezione è ben noto dalla psicologia sperimentale, ma la presenza di dati chiaramente in conflitto tra loro ha confuso per anni i ricercatori" aggiunge Reynolds.

Tratto da "Le Scienze" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto (1539692710493)

JESSICA,40     Vivo un periodo difficile, dove l'ex del mio compagno fa di tutto per farti saltare le rotelle...e ci riesce, mi spia nei social, ...

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Workaholism

Il workaholism, o dipendenza dal lavoro, può essere definito come “una spinta interna irresistibile a lavorare in maniera eccessivamente intensa”. Esso è consid...

Facies

Il termine latino Facies si riferisce all’espressività ed alla mimica facciali, nonché alla mobilità dei muscoli pellicciai. In semeiotica medica, il termine s...

Abreazione

Il termine fu coniato da Freud e Breuer nel 1895 per designare il meccanismo inconscio, secondo il quale un individuo si libera dall’affetto connesso ad un even...

News Letters

0
condivisioni