Pubblicità

I neuroni a “specchio” per suonare insieme

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 449 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Suonare in concerto richiede una capacità empatica emotiva di una certa raffinatezza. Questa sensibilità sarebbe legata all’attività di aree cerebrali ben precise, quelle frontali, e bilateralmente. Queste aree sarebbero la sede dei neuroni a specchio, divenuti famosi negli ultimi anni per la loro scoperta da parte dello scienziato italiano Rizzolati. È grazie a questi neuroni che l’essere umano sa riconoscere gli stati d’animo degli altri ed..

 

 

..entrare così in empatia con i suoi simili, ossia condividere e riuscire a sentire cosa l’altro sente interiormente in un determinato momento, decifrare le intenzioni di un altro individuo attraverso l’espressione del volto e l’atteggiamento in generale, una sorta di conoscenza condivisa. È il principio per cui una scena di un film drammatico riesce a elicitare il pianto del pubblico.
Proprio per queste acquisizioni un folto gruppo di ricercatori italiani di varie città in un progetto comune europeo, chiamato “Brain Tuning” hanno inteso studiare un gruppo di musicisti in concerto per valutarne il grado di empatia emozionale e come questa sia responsabile della capacità di interpretare la musica in modo così coordinato.

 

 

 

Tratto da: "italiasalute.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Area Professionale

Disfunzioni sessuali dopo la s…

L'11 giugno 2019 l'European Medicines Agency (EMA) ha formalmente dichiarato di riconoscere la disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, PSS...

Considerazioni teoriche sulla …

In letteratura sono presenti diverse teorie sulle cause sottostanti l'abuso e la violenza domestica. Queste includono teorie psicologiche che considerano i trat...

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Le parole della Psicologia

Disturbo Antisociale di Person…

La prevalenza del DAP è pari al 3% nei maschi e all'1% nelle femmine nella popolazione generale, e aumenta al 3-30% in ambiente clinico. Percentuali di preva...

Ippocampo

Struttura sottocorticale sistuata all'interno di ciascun emisfero cerebrale, in corrispondenza della superficie mediale, dalla forma simile ad un cavalluccio ma...

Disforia

Il termine viene utilizzato in psichiatria per indicare un'alterazione dell'umore in senso depressivo, caratterizzato da sentimenti spiacevoli, quali tristezza...

News Letters

0
condivisioni