Pubblicità

I «nonni hi-tech» restano più «verdi»

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 487 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Computer e gadget elettronici sono promossi come tecnologie anti-invecchiamento. Usare il pc aiuta a tenere “verde” la memoria degli anziani, che se fanno anche un po’ di attività fisica sono destinati a ricordare meglio e più a lungo. La conferma arriva da uno studio pubblicato su Mayo Clinic Proceeding, la rivista dell’università Mayo Clinic, negli Usa, centro tra i più accreditati a livello mondiale per la qualità della ricerca, soprattutto legata alla terza età e al cervello.

I ricercatori, guidati da Yonas E. Geda, hanno esaminato un gruppo di 926 anziani di età compresa tra 70 e 93 anni interrogandoli sulle loro abitudini quotidiane e scoprendo che chi combina le due passioni - sport e pc - rischia la demenza senile circa la metà rispetto a chi conduce una vita sedentaria e per nulla tecnologica: rispettivamente i “nonni hi-tech” hanno un pericolo di declino cognitivo lieve pari al 18,3% rispetto agli altri, che rischiano di più.

 

Tratto da: "ilsole24ore.com" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come si ritrova l'amore di viv…

polppols, 18 anni Ciao, ho 18 anni e non so bene come iniziare a scrivere questa richiesta. Non mi sono mai aperta con qualcuno liberamente e sinceramente ...

Problematiche relazionali [160…

m, 20 anni Salve, recentemente dei Miei amici mi hanno detto che dovrei vedere un terapeuta perché secondo loro ho dei problemi a capire come relazionarmi ...

Genitori che non ti accettano …

alice, 25 anni Buongiorno,scrivo perchè mi trovo in una situazione veramente difficile e ho bisogno di un consiglio. Dalla tarda adolescenza non sono mai a...

Area Professionale

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

La psicologia forense

La psicologia forense, come definita dall'American Psychological Association è l'applicazione delle specialità cliniche al campo legale. La professione dello p...

Depressione adolescenziale e t…

Secondo un'analisi della letteratura, tra gli approcci psicoterapeutici che mostrano una certa efficacia nella gestione e trattamento della depressione adolesce...

Le parole della Psicologia

Abreazione

Il termine fu coniato da Freud e Breuer nel 1895 per designare il meccanismo inconscio, secondo il quale un individuo si libera dall’affetto connesso ad un even...

Desiderio

Tra Freud e Lacan: Dalla ricerca dell’Altro al Desiderio dell’Altro. Il desiderio, dal latino desiderĭu(m), “desiderare”, fa riferimento ad un moto intenso d...

Psicosi

Il termine Psicosi è stato introdotto nel 1845 da von Feuchtersleben con il significato di "malattia mentale o follia". Esso è un disturbo psichiatrico e descr...

News Letters

0
condivisioni