Pubblicità

I pensieri ricorrenti di chi ha superato gli ‘Anta

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 473 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Quali sono i pensieri ricorrenti di chi è arrivato o ha superato la mezza età? La salute? Il denaro? O cosa? Queste le domanda a cui hanno tentato di dare risposta gli scienziati dell’Università di Bath, nel Regno Unito.
La sociologa Kate Woodthorpe e colleghi del Centre for Death and Society hanno scoperto che le preoccupazioni e le aspettativa cambiavano a seconda dell’età e, ovviamente, del sesso di appartenenza.

 

 

Lo studio ha coinvolto 1.100 adulti di entrambi i sessi e di età superiore ai 40 anni e mostra come il cruccio maggiore per le donne – una su tre – non sia legato alla salute ma all’aspetto fisico e alla bellezza. Al contrario, gli uomini che si preoccupano del proprio aspetto fisico sono circa il 21 per cento, mentre il loro maggiore cruccio è la sessualità – questo per il 32 per cento degli intervistati. Le donne, invece, hanno dichiarato che questo particolare aspetto è andato via via calando con l’età.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mio marito ha un disturbo? [16…

Francesca, 36 anni. Salve, ho un problema con mio marito. Lui ha 39 anni e siamo sposati da 12. Da 3 ha un'azienda tutta sua di idraulica, fa impianti, ec...

Vivo ogni giorno con sempre me…

  lola, 23 anni   Salve, sono una ragazza di 23 anni e soffro di molti dei settori sopra indicati..avrei davvero bisogno di sfogarmi con qualcun...

Come offrire aiuto ad una amic…

Soffice, 42 anni     Buongiorno, ho un’amica che soffre di dipendenza affettiva nei confronti del proprio compagno, da 20 anni. Abbiamo entra...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Satiriasi

La satiriasi è un termine usato in passato nella storia della medicina, indicante l'aumento in modo morboso dell'istinto sessuale nel maschio umano Il termine ...

Emozione

Reazione affettiva a uno stimolo ambientale che insorge repentinamente e ha breve durata, come ad esempio paura, rabbia tristezza, gioia, disgusto, attesa. sorp...

Xenofobia

Il significato etimologico del termine Xenofobia (dal greco ξενοφοβία, composto da ξένος, ‘estraneo, insolito’, e φόβος, ‘paura’) è “paura dell’estraneo” o anch...

News Letters

0
condivisioni