Pubblicità

I protagonisti della psicoterapia: l'analista e il suo cliente

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 449 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Un nuovo volume pubblicato da Edizioni Psiconline che cerca di far luce sulle complesse dinamiche relazionali all'interno di un processo psicoterapeutico.

Proseguendo nella costante ricerca di qualità e di informazione, Edizioni Psiconline, Editore specializzato in psicologia, psicoterapia e Scienze Umane, ha appena dato alle stampe "L'ANALISTA E IL SUO CLIENTE. L'esperienza personale, il lavoro analitico, il percorso analitico" scritto da Gianfranco Ravaglia, noto psicoterapeuta bolognese ed autore di numerosi volumi in materia.
In questo suo ultimo lavoro il Dott. Ravaglia ha raccolto una serie di testi che costituiscono nel loro insieme una presentazione organica del lavoro analitico focalizzato sulla comprensione delle difese psicologiche e sull’elaborazione dei vissuti non integrati. Questo approccio mira a chiarire cosa fanno le persone quando si sentono confuse, ansiose, depresse, incapaci di interagire costruttivamente con altre persone.
In genere le persone “stanno male” psicologicamente proprio perché cercano un benessere impossibile. Possono invece vivere in altri modi e soprattutto possono “vivere molto” anziché “vivere poco”.
Il lavoro analitico, secondo il Dott. Ravaglia, non mira a trovare le cause dei disturbi psicologici ma gli scopi per cui le persone costruiscono i loro disturbi psicologici. Non pretende di curare “malattie psicologiche”, ma cerca di chiarire per quali ragioni le persone vivono in certi modi e non in altri.

prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Sto bene da solo  [16102359254…

 Zeno, 30 anni     Buonanotte, sono sempre stato ansioso e poco socievole ma ultimamente sento che questo problema si è esarcerbato,spesso ...

Avere una relazione con una pe…

Carpazia, 30 anni     Buonasera, il più delle volte, giustamente direi, ci si concentra sulla persona che soffre di questa patologia, ma c'è b...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra sportiva...

Controtransfert

“L’idea che il controtransfert rappresenti una creazione congiunta dell’analista e dell’analizzando riflette un movimento verso una concezione dell’analisi come...

Mania

L. Binswanger (Melanconia e mania, 1960) ha messo in evidenza come nella mania vi sia una destrutturazione della dimensione temporale della vita psichica che no...

News Letters

0
condivisioni