Pubblicità

I sogni più strani? A notte fonda

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 441 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Avete recentemente sognato di essere una sirena, o un supereroe? Probabilmente sarà accaduto dopo alcune ore di sonno, come dimostra uno studio inglese che svela un dettaglio curioso sulle nostre attività oniriche.
Le vostre notti sono - oniricamente parlando - sempre piuttosto movimentate? Forse vi interesserà sapere che i sogni e gli incubi più bizzarri prendono forma a notte fonda, e non nelle prime ore di sonno. Almeno secondo quanto sostenuto in una ristretta, ma curiosa ricerca ripresa dal sito del magazine Time.
Sonni interrotti. Un gruppo di ricercatori guidato da Josie Malinowski, docente di Psicologia cognitiva all'Università del Bedfordshire, Regno Unito, ha monitorato il sonno di 16 soggetti nel corso di due notti. Quando le onde cerebrali e il movimento delle palpebre dei partecipanti indicavano un sogno in pieno svolgimento, i poveretti sono stati svegliati per raccontare che cosa stessero sognando.

 

Tratto dawww.www.focus.it Prosegui nella lettura dell'articolo

 

 



Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Area Professionale

Disfunzioni sessuali dopo la s…

L'11 giugno 2019 l'European Medicines Agency (EMA) ha formalmente dichiarato di riconoscere la disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, PSS...

Considerazioni teoriche sulla …

In letteratura sono presenti diverse teorie sulle cause sottostanti l'abuso e la violenza domestica. Queste includono teorie psicologiche che considerano i trat...

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Le parole della Psicologia

Isteria

L'isteria è una sindrome psiconevrotica, caratterizzata da manifestazioni somatiche e psichiche, che insorgono generalmente sulla base di una personalità isteri...

La Comunicazione

La comunicazione (dal latino cum = con, e munire = legare, costruire e dal latino communico = mettere in comune, far partecipe) nella sua prima definizione è l...

Stress

Il termine stress, tradotto dall’inglese, significa "pressione" (o “sollecitazione"), ed è stato introdotto per la prima volta da Hans Seyle nel 1936 per indica...

News Letters

0
condivisioni