Pubblicità

I solventi chimici che favoriscono il Parkinson

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 714 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Da uno studio epidemiologico pubblicato su Annals of Neurology arriva un allarme per l'insorgenza del Parkinson legata all'esposizione ad alcune sostanze chimiche. Si tratta in particolare del tricloroetilene (TCE), sostanza contaminante presente nell'aria, nel suolo e nelle acque sotterranee, ma anche del percloroetilene (PERC) e del tetracloruro di carbonio (CCI4).

 

Queste tre sostanze aumenterebbero la percentuale di rischio di Parkinson nei soggetti esposti. Sono i risultati dello studio condotto dai dott. Goldman e Tanner dell'Istituto per la ricerca sul Parkinson di Sunnyvale, in California. La ricerca si è avvalsa dello studio di 99 coppie di gemelli, delle quali uno era affetto da Parkison. Dopo aver analizzato le abitudini e gli stili di vita dei soggetti e il loro grado di esposizione ad alcune categorie di solventi, i medici sono giunti alla conclusione che il TCE in particolare ...

 

 

Tratto da: "italiasalute.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Disturbo schizotipico di perso…

Disturbo di personalità  caratterizzato da  isolamento sociale, comportamento insolito e bizzarro,  “stranezze del pensiero.” Il Disturbo schizo...

Psicoterapia

La psicoterapia è una forma d’intervento terapeutico nei confronti di disturbi emotivi, comportamentali, ecc., condotto con tecniche psicologiche. La Psicote...

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

News Letters

0
condivisioni