Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Il 7% dei bambini è malato di solitudine, anche a scuola

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 198 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Trascorrono la maggior parte della giornata in compagnia, impegnati in mille diverse attivita': palestra, corsi di nuoto, di musica o di inglese. Eppure si sentono tremendamente soli. Anche a scuola, tra maestre e compagni.
E' la fotografia dei bambini italiani, colpiti sempre piu' spesso da quella che gli esperti hanno battezzato come la nuova sindrome del 'soli anche in compagnia': a soffrirne sarebbe almeno il 7% dei ragazzi tra i 5 e i 15 anni.

A puntare i riflettori sul 'fenomeno solitudine' dell'universo infantile e' lo psicoterapeuta e direttore dell'Istituto di Ortofonologia di Roma, Federico Bianchi di Castelbianco. E la conferma che la solitudine colpisce oggi in misura sempre maggiore anche i piu' piccoli arriva da un'indagine condotta dall'Istituto romano, in collaborazione con alcune associazioni, su un campione di oltre 2.000 bambini tra i 5 e i 15 anni su tutto il territorio nazionale.
La ricerca sara' presentata in occasione del XXVI Congresso internazionale della Societa' italiana di psicologia (Sips), in programma dall'otto al 10 novembre a Roma.
''Il nostro obiettivo - ha spiegato Bianchi di Castelbianco - era capire in quale misura i nostri bambini soffrano di solitudine e in che modo questa situazione viene da loro percepita''.
Decisamente ''preoccupanti'', ha commentato l'esperto, i risultati della ricerca: ''Il 7% dei bambini intervistati ha detto di sentirsi solo, indicando nella scuola il principale luogo legato a tale stato d'animo''.

tratto da Yahoo.it - continua la lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Totale disinteresse sessuale (…

Tabata, 41     Ho sempre avuto un rapporto ludico con il sesso. ...

Non starò autosabotando la mia…

Luna313, 31     Salve, fra qualche mese compirò 32 anni e ciò mi atterrisce, mi crea un'ansia indicibile. ...

Signorina (1527419268970)

Laura, 20     Salve, ho un problema di coppia e di famiglia. Ho conosciuto un ragazzo 5 mesi fa e sento di essermene innamorata. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Gelosia retroattiva

La gelosia retroattiva prende anche il nome di sindrome di Rebecca, nome ispirato dal film di Alfred Hitchcock, ovvero Rebecca la prima moglie, tratto dal roman...

Dipendenza sessuale

“Brandon ha paura di questa intimità, fa sesso casuale o con prostitute, ma se deve davvero fare l’amore per lui è impossibile, perché lasciar entrare qualcuno ...

Amaxofobia

L'amaxofobia è il rifiuto di origine irrazionale a condurre un determinato mezzo di trasporto. Può essere dovuta, per esempio, al coinvolgimento diretto o di p...

News Letters

0
condivisioni