Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Il bambino piange? Le mamme con un'infanzia positiva rispondono meglio

on . Postato in News di psicologia | Letto 235 volte

Lo studio è stato pubblicato su Child Development
Se è ormai noto - perché dimostrato da diversi studi - che le mamme che rispondono rapidamente al pianto dei propri pargoletti favoriscono - rispetto alle madri meno sensibili - un buon sviluppo emotivo dei bambini stessi, che crescono sentendosi compresi e sostenuti, una nuova ricerca ha messo in evidenza che a fare la differenza nella capacità di una donna di rispondere al pianto di un neonato è la positività delle esperienze legate alla propria infanzia: dallo studio pubblicato su Child Development è infatti emerso che le donne che hanno avuto esperienze positive - o che hanno completamente superato le difficoltà eventualmente incontrate - rispondono meglio, una volta diventate mamme, al pianto dei neonati.
"Rispondere al pianto dei bambini è un compito difficile ma importante - spiega Esther Leerkes della University of North Carolina, prima autrice dello studio realizzato in collaborazione con il Fuller Theological Seminary e con la Hebrew University of Jerusalem -. Alcune madri possono avere bisogno di aiuto per controllare la propria angoscia e riuscire a interpretare il pianto dei bambini come un tentativo di comunicare bisogni o disagio".


Tratto da www.salute24.ilsole24ore.com/Prosegui nella lettura dell'articolo

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

cambio generazionale (15083266…

Anna, 50     Buongiorno, ringrazio in anticipo chi potrà aiutarmi ad affrontare il mio problema. Ho 50 anni e da 30 lavoro nell'azienda di famig...

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

Area Professionale

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

Le parole della Psicologia

Neuropsicologia

“L’importanza teorica della neuropsicologia sta nel fatto che essa permette di avvicinarsi maggiormente all’analisi della natura e delle struttura interna dei p...

Identificazione

L’identificazione è quel processo psicologico, attraverso il quale un individuo assume una o più caratteristiche di un altro soggetto, modificandosi parzialme...

Paura

La paura è quell’emozione primaria di difesa, consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia, di fronte ad un pericolo reale o immaginario, o...

News Letters