Pubblicità

Il Bello per lui e il Bello per lei

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 468 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

I "percorsi" cerebrali della valutazione estetica seguono strade diverse nell'uomo e nella donna: a questa conclusione è giunta una ricerca condotta da neuropsicologi dell'Università delle Baleari a Palma di Maiorca e dell'Università della California a Irvine, che ne riferiscono in un articolo pubblicato sui Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS).

Ricorrendo alla magneto-encefalografia, i ricercatori hanno controllato l'attività cerebrale di due gruppi di volontari, uno composto da maschi, l'altro da femmine, mentre valutavano se classificare come bello uno stimolo visivo che era stato loro sottoposto. Gli stimoli erano rappresentati sia da opere d'arte sia da panorami naturali. In entrambi i sessi i ricercatori hanno rilevato che l'attività più intensa avveniva nel lobo parietale e che il picco si presentava dopo un intervallo di 300-900 millisecondi dal momento in cui l'immagine era stata mostrata, un ritardo sufficientemente ampio da confermare l'ipotesi che proprio l'attività in quella sede sia correlata alla valutazione di quanto visto e non alla sua percezione.

Tratto da "Le Scienze" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Area Professionale

Considerazioni teoriche sulla …

In letteratura sono presenti diverse teorie sulle cause sottostanti l'abuso e la violenza domestica. Queste includono teorie psicologiche che considerano i trat...

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Marketing e comunicazione nel …

I social media ed internet hanno modificato il modo di comunicare di milioni di persone. Di conseguenza è cambiato anche il modo di fare marketing ed è import...

Le parole della Psicologia

Acalculia

L'acalculia è un deficit di calcolo mentale e scritto. Il termine acalculia è apparso per la prima volta nel 1925, proposto da Henschen, il quale la definì c...

Abulia

abulia deriva Dal greco a-bule (non – volontà) indica uno stato soggettivo di mancanza o perdita della volontà. L'abulia si riferisce sia ad un disturbo dell...

Attaccamento

“Ogni individuo costruisce modelli operativi del mondo e di se stesso in esso, con l’aiuto dei quali percepisce gli avvenimenti. Nel modello operativo del mondo...

News Letters

0
condivisioni