Pubblicità

Il Bello per lui e il Bello per lei

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 335 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

I "percorsi" cerebrali della valutazione estetica seguono strade diverse nell'uomo e nella donna: a questa conclusione è giunta una ricerca condotta da neuropsicologi dell'Università delle Baleari a Palma di Maiorca e dell'Università della California a Irvine, che ne riferiscono in un articolo pubblicato sui Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS).

Ricorrendo alla magneto-encefalografia, i ricercatori hanno controllato l'attività cerebrale di due gruppi di volontari, uno composto da maschi, l'altro da femmine, mentre valutavano se classificare come bello uno stimolo visivo che era stato loro sottoposto. Gli stimoli erano rappresentati sia da opere d'arte sia da panorami naturali. In entrambi i sessi i ricercatori hanno rilevato che l'attività più intensa avveniva nel lobo parietale e che il picco si presentava dopo un intervallo di 300-900 millisecondi dal momento in cui l'immagine era stata mostrata, un ritardo sufficientemente ampio da confermare l'ipotesi che proprio l'attività in quella sede sia correlata alla valutazione di quanto visto e non alla sua percezione.

Tratto da "Le Scienze" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Elementi di Diritto per lo psi…

In questo articolo forniremo dettagliatamente alcuni elementi basilari di diritto per lo psicologo clinico che si trovi chiamato ad operare direttamente nel con...

Le parole della Psicologia

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni di gioco. Ess...

Pedofilia

  Con il termine pedofilia si intende un disturbo della sessualità di tipo parafilico, caratterizzato da intensi e ricorrenti impulsi o fantasie sessuali ...

Identificazione

L’identificazione è quel processo psicologico, attraverso il quale un individuo assume una o più caratteristiche di un altro soggetto, modificandosi parzialme...

News Letters

0
condivisioni