Pubblicità

Il biberon non ti farà diventare «qualcuno»

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 295 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

L'allattamento al seno materno non solo migliorerà le difese immunitarie del bambino, ma lo aiuterà anche a fare carriera. Le nonne lo dicono da sempre: non c'è niente di meglio, per un bambino, che essere nutrito dal seno della mamma. E la scienza conferma: il latte materno favorisce in modo ottimale la crescita, migliora le difese del piccolo nei confronti di infezioni, malattie e allergie, e rafforza ulteriormente il rapporto tra madre e figlio.

Inoltre – rivela uno studio britannico ripreso dalla Bbc – rispetto ai bambini che succhiano il latte dal biberon, quelli che vengono allattati naturalmente hanno maggiori possibilità, una volta adulti, di risalire la scala sociale. I ricercatori della University of Bristol sono giunti a questa conclusione dopo avere tenuto sotto osservazione i primi sessant'anni di vita di 1.400 individui nati tra il 1937 e il 1939. Dall'indagine è emerso che i soggetti che da bambini erano stati allattati al seno hanno poi avuto carriere migliori e maggiori successi. Viceversa, i «figli del biberon» hanno avuto un buon 41 per cento di possibilità in meno di conquistare uno status sociale elevato, anche rispetto a fratelli nutriti dalla madre. Pare inoltre che, tanto più a lungo dura l'allattamento naturale, tanto maggiori

Tratto da "Corriere della Sera.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Disturbo bipolare dell'umore (…

settepassi, 63 Soffro da circa 8 anni di DISTURBO BIPOLARE dell' UMORE, almeno così mi è stato diagnosticato. ...

Il mio compagno (156087164017)

Simy, 42 Il mio compagno è un uomo straordinario, nn mi fa mancare nulla materialmente, ama i miei figli (avuti da un matrimonio precedente). ...

Sessualità (1560543734926)

Cinzia,56 Buonasera, c’è una cosa che mi assilla. ...

Area Professionale

Articolo 21 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.21 (insegnamento strumenti e tecniche psicologiche), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardi...

Articolo 20 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.20 (didattica e deontologia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Articolo 19 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.19 (selezione e valutazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Le parole della Psicologia

Disturbo di conversione

Consiste nella perdita o nell’alterazione del funzionamento fisico, all’origine del quale vi sarebbe un conflitto o un bisogno psicologico I sintomi fisici non...

Fissazione

Nel linguaggio comune, quando parliamo di fissazioni, ci riferiamo a comportamenti che la persona ha sempre messo in atto, che sono diventati abituali e che la ...

Satiriasi

La satiriasi è un termine usato in passato nella storia della medicina, indicante l'aumento in modo morboso dell'istinto sessuale nel maschio umano Il termine ...

News Letters

0
condivisioni