Pubblicità

Il biberon non ti farà diventare «qualcuno»

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 418 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

L'allattamento al seno materno non solo migliorerà le difese immunitarie del bambino, ma lo aiuterà anche a fare carriera. Le nonne lo dicono da sempre: non c'è niente di meglio, per un bambino, che essere nutrito dal seno della mamma. E la scienza conferma: il latte materno favorisce in modo ottimale la crescita, migliora le difese del piccolo nei confronti di infezioni, malattie e allergie, e rafforza ulteriormente il rapporto tra madre e figlio.

Inoltre – rivela uno studio britannico ripreso dalla Bbc – rispetto ai bambini che succhiano il latte dal biberon, quelli che vengono allattati naturalmente hanno maggiori possibilità, una volta adulti, di risalire la scala sociale. I ricercatori della University of Bristol sono giunti a questa conclusione dopo avere tenuto sotto osservazione i primi sessant'anni di vita di 1.400 individui nati tra il 1937 e il 1939. Dall'indagine è emerso che i soggetti che da bambini erano stati allattati al seno hanno poi avuto carriere migliori e maggiori successi. Viceversa, i «figli del biberon» hanno avuto un buon 41 per cento di possibilità in meno di conquistare uno status sociale elevato, anche rispetto a fratelli nutriti dalla madre. Pare inoltre che, tanto più a lungo dura l'allattamento naturale, tanto maggiori

Tratto da "Corriere della Sera.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come si ritrova l'amore di viv…

polppols, 18 anni Ciao, ho 18 anni e non so bene come iniziare a scrivere questa richiesta. Non mi sono mai aperta con qualcuno liberamente e sinceramente ...

Problematiche relazionali [160…

m, 20 anni Salve, recentemente dei Miei amici mi hanno detto che dovrei vedere un terapeuta perché secondo loro ho dei problemi a capire come relazionarmi ...

Genitori che non ti accettano …

alice, 25 anni Buongiorno,scrivo perchè mi trovo in una situazione veramente difficile e ho bisogno di un consiglio. Dalla tarda adolescenza non sono mai a...

Area Professionale

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

La psicologia forense

La psicologia forense, come definita dall'American Psychological Association è l'applicazione delle specialità cliniche al campo legale. La professione dello p...

Depressione adolescenziale e t…

Secondo un'analisi della letteratura, tra gli approcci psicoterapeutici che mostrano una certa efficacia nella gestione e trattamento della depressione adolesce...

Le parole della Psicologia

L’adolescenza

L'adolescenza (dal latino adolescentia, derivato dal verbo adolescĕre, «crescere») è quel tratto dell'età evolutiva caratterizzato dalla transizione dallo stato...

I gruppi Balint

I gruppi Balint iniziarono verso la fine degli anni ’40 quando fu chiesto a Michael e a Enid Balint di fornire ai medici generici una formazione psichiatrica pe...

Resilienza

Quando parliamo di resilienza ci riferiamo alla quella capacità di far fronte in modo positivo a degli eventi traumatici riorganizzando positivamente la propria...

News Letters

0
condivisioni