Pubblicità

Il Blue Monday è tornato!

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 399 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (2 Voti)

Cosa fai per aiutarti a passare dal weekend al primo giorno della settimana? Quanto ti è difficile la transizione dal weekend al lunedì mattina? Cosa potresti fare per aiutarti a realizzare una transizione più fluida?

blue mondayEsiste un piccolo dibattito tra i ricercatori sulle emozioni riguardo i loro cambiamenti e la loro regolazione.

Si è scoperto che per alcuni esperti, le emozioni cambino secondo un ciclo ritmico, come il battito di un tamburo.

Esistono, infatti, prove di ricerca che hanno documentato la prevedibilità dei cambiamenti dell'umore in ogni settimana; e ciò aiuterebbe a spiegare fenomeni popolari come "Blue Monday".

In uno studio di Sy-Miin Chow dell'Università della Virginia, ha osservato un gruppo di studenti universitari rilevando che essi avevano avuto picchi prevedibili di emozioni positive ogni fine settimana per due mesi e mezzo.

Esistono anche prove che questi cicli ruotino attorno ad una linea di riferimento personale per le emozioni positive e negative; una specie di “termostato emotivo”. Usando questa linea di base, Chow e i suoi colleghi sono stati in grado di scoprire che il fenomeno del "Blue Monday" è il risultato della diminuzione del tipo di gioia che si prova nel fine settimana, piuttosto che un accresciuto atteggiamento negativo nei confronti del lavoro.

Questa è una buona notizia sia per i capi che per i lavoratori perché significa che il "caso del lunedì", o meglio, i sentimenti di angoscia e tristezza che spesso ci fanno iniziare con fatica la settimana, potrebbero non essere sinonimo di 'sentimenti anti-lavoro'. Il trucco sia per i manager che per i lavoratori consisterebbe nel cercare di rendere la transizione psicologica dal fine settimana alla settimana lavorativa senza un senso di delusione.

Un po' di preparazione mentale durante la domenica pomeriggio o la sera potrebbe essere utile per far rientrare le persone nella giusta ‘mentalità lavorativa’ senza intoppi.

 

Tratto da Psychology Today

(Traduzione e adattamento a cura della Dottoressa Emanuela Torrente)

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: emozioni weekend news di psicologia Emanuela Torrente; Blue Monday; lunedì;

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Superare una violenza subita (…

Cima, 23     Quasi due anni fa sono stata violentata da un ragazzo che conosco. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Tecnostress - Tecnofobia

Il Tecnostress (o tecnofobia) è una patologia che scaturisce dall'uso eccessivo e simultaneo di quelle informazioni che vengono veicolate dai videoschermi. Ess...

Odio

Sentimento antitetico all'amore, caratterizzato dal desiderio durevole di danneggiare o distruggere uno specifico oggetto che può essere anche il proprio Sé o l...

Facies

Il termine latino Facies si riferisce all’espressività ed alla mimica facciali, nonché alla mobilità dei muscoli pellicciai. In semeiotica medica, il termine s...

News Letters

0
condivisioni