Pubblicità

Il bullismo è legato ad una bassa qualità della vita

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 162 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Le persone che hanno sofferto di bullismo o di abusi sessuali hanno una minor qualità della vita paragonabile a quella di coloro che convivono con condizioni croniche come distrurbi cardiovascolari, diabete, depressione o ansia, come dimostrato da un nuovo studio dell'UniversitA' di Adelaide.

bullismo

Ci sono inotre più probabilità di manifestare comportamenti nocivi per la salute come dipendeza da fumo e Binge Eating. Questi studi hanno osservato circa 3000 australiani del Sud che hanno partecipato a delle interviste faccia a faccia, utilizzando questionari di autocategorizzazione per rilevare l'età in cui sono iniziati e durati i fenomeni di bullismo , di violenza sessuale e le relative conseguenze.

Lo studio ha riguardato partecipanti di ogni età, sia che abitavano in città o in zone rurali e di ogni livello socioeconomico nel Sud dell'Australia.
"In Australia almeno la metà degli adulti hanno vissuto fenomeni di bullismo e il 10% hanno esperito alcune forme di abuso sessuale e queste hanno avuto delle conseguenze a lungo termine attraverso comportamenti dannosi, depressione e sulla qualità della vita", ha spiegato il Dr David Gonzalez-Chica della Scuola di Medicina dell'Università di Adelaide.

Mentre il 60 - 70% di queste forme di abuso si sono verificate durante l'infanzia o nell'adolescenza e sono state associate con più scarsi risultati per quanto riguarda la qualità della vita più avanti.

 

Pubblicità

 

"L'abuso sessuale e il bullismo sono stati collegati a comportamenti nocivi come dipendenza da fumo e Binge Eating, consumo di antidepressivi e a una ridotta qualità della vita", ha affermato il Dr Gonzalez-Chica.

"Coloro che hanno sofferto di bullismo o di abuso sessuale erano più probabilmente predisposti ad essere binge eaters rispetto a quelle persone che non avevano mai vissuto queste forme di abuso. Il consumo di antidepressivi era quattro volte più frequente e la dipendenza dal fumo addirittuta due volte maggiore".

Se qualcuno ha riportato due o più risultati negativi (dipendenza dal fumo, Binge Eating, consumo di antidepressivi e bassa qualità della vita) la probabilità che abbiano sofferto di bullismo e/o di abuso sessuale è compresa tra il 60-85%.

"Parlare di brutte esperienze come quella del bullismo o dell'abuso sessuale, in interviste faccia a faccia, è molto complicato a causa della delicatezza di questi problemi", ha affermato il Dr Gonzalez-Chica.

"Lo studio ha dimostrato che è possibile utilizzare questo tipo di domande brevi ma ben strutturate, invece di lunghi questionari per rilevare questi problemi. Questo è particolarmente importante negli appuntamenti medici quando vi è un limite di tempo per esplorare così tanti risultati differenti.

Se un dottore scopre un paziente, avere comportamenti nocivi multipli, come la dipendenza dal fumo e binge eating, depressione o una più bassa qualità della vita, dovrebbe valutare se questi pazienti siano vittime di bullismo e/o abusi sessuali, poiché secondo i nostri risultati è molto probabile che abbiano sofferto di queste forme di abuso.

"Identificare entrambe le forme di abuso è importante per dare supporto e per ridurre serie conseguenze mentali e fisiche, come il suicidio".

 

 

Tratto da Science Daily

 

 

(Traduzione ed adattamento a cura della Dottoressa Giulia Inglese)

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: vittime di bullismo bullismo fumo qualità della vita abuso sessuale news di psicologia binge eating forme di abuso

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 18 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.18 (libertà di scelta), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo sett...

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Le parole della Psicologia

Balbuzie

La balbuzie interessa circa l’1% della popolazione mondiale (tasso di prevalenza), ma circa il 5% può dire di averne sofferto in qualche misura nel...

Androfobia

L’androfobia rientra nella grande categoria delle fobie e viene definita come paura degli uomini. Nelle femmine questa paura tende a determinare un’avversione p...

Ecolalia

L'ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un'eco, parole o frasi pronunciate da altre persone Si osserva, come ...

News Letters

0
condivisioni