Pubblicità

Il buono è anche bello

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 512 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Un nuovo studio pubblicato sulla rivista “Personal Relationships” e firmato da Gary W. Lewandowski, Jr, docente di psicologia della Monmouth University, esamina il modo in cui la percezione del grado di attrattiva di una persona venga influenzato dalla personalità del soggetto. Dall’analisi dei dati raccolti, risulta che i tratti di personalità positivi, come l’onestà e la disponibilità, migliorano anche l'aspetto fisico percepito.

Per contro, chi mostra tratti con valenza negativa, come maleducazione e disonestà, è anche fisicamente meno attraente agli occhi degli osservatori. I volontari coinvolti nello studio hanno visualizzato fotografie di individui di entrambi i sessi e li hanno classificati in base al grado di attrattiva fisica, sia prima che dopo essere stati informati delle loro caratteristiche personologiche. I partecipanti hanno fornito un punteggio di desiderabilità degli stessi soggetti nel ruolo di amici e come partner per un appuntamento.

Tratto da "LeScienze.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come si ritrova l'amore di viv…

polppols, 18 anni Ciao, ho 18 anni e non so bene come iniziare a scrivere questa richiesta. Non mi sono mai aperta con qualcuno liberamente e sinceramente ...

Problematiche relazionali [160…

m, 20 anni Salve, recentemente dei Miei amici mi hanno detto che dovrei vedere un terapeuta perché secondo loro ho dei problemi a capire come relazionarmi ...

Genitori che non ti accettano …

alice, 25 anni Buongiorno,scrivo perchè mi trovo in una situazione veramente difficile e ho bisogno di un consiglio. Dalla tarda adolescenza non sono mai a...

Area Professionale

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

La psicologia forense

La psicologia forense, come definita dall'American Psychological Association è l'applicazione delle specialità cliniche al campo legale. La professione dello p...

Depressione adolescenziale e t…

Secondo un'analisi della letteratura, tra gli approcci psicoterapeutici che mostrano una certa efficacia nella gestione e trattamento della depressione adolesce...

Le parole della Psicologia

Disforia

Il termine viene utilizzato in psichiatria per indicare un'alterazione dell'umore in senso depressivo, caratterizzato da sentimenti spiacevoli, quali tristezza...

Anoressia Nervosa

L'anoressia nervosa è un disturbo alimentare, caratterizzato da una consistente perdita di peso, disturbi dell'immagine corporea, timore di ingrassare e amenorr...

La vecchiaia

Il passaggio dalla mid-life alla vecchiaia è al giorno d’oggi più sfumato e graduale che nel passato, a causa dell’aumento della durata media della vita, del pr...

News Letters

0
condivisioni