Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Il cervello funziona meglio da freddo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 253 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Sbadigliare nell’idea comune è un gesto associato al sonno, alla noia o anche alla fame – reale di cibo o, secondo alcuni, di ossigeno. Oggi, un nuovo studio, suggerisce che in realtà l’atto di sbadigliare serve come aiuto nel regolare la temperatura del cervello, con la complicità dei seni mascellari che fungono da mantice per “soffiare aria”.

 

 

Ad affermare che se qualcuno dinnanzi a noi sbadiglia non lo fa perché lo stiamo annoiando, ma solo per raffreddare il suo cervello, sono i ricercatori statunitensi Gary Hack e Andrew Gallup, rispettivamente dell’Università del Maryland – School of Dentistry e dell’Università di Princeton.
«Il cervello è estremamente sensibile alle variazioni di temperatura e quindi deve essere protetto dal surriscaldamento. I cervelli, come i computer, funzionano meglio quando sono freddi», dichiarano i ricercatori in un comunicato stampa dell’Università del Maryland.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

Arredare lo studio di uno psic…

Arredare lo studio di uno psicologo è un impegno importante ai fini della futura professione. Una nuova ricerca, infatti, dimostra che le persone giudicano la q...

Il Test del villaggio e l’orga…

Il Test del Villaggio è uno strumento psicodiagnostico che può avere un’ampia rilevanza all’interno del setting clinico tra terapeuta e paziente approfondendone...

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Le parole della Psicologia

Neuropsicologia

“L’importanza teorica della neuropsicologia sta nel fatto che essa permette di avvicinarsi maggiormente all’analisi della natura e delle struttura interna dei p...

Pediofobia

La pediofobia è definita come una paura persistente, incontrollata e ingiustificata nei confronti di bambole e burattini. Da sempre infatti le bambole sono usa...

Sindrome di Stoccolma

Con l'espressione Sindrome di Stoccolma si intende un particolare stato di dipendenza psicologica e/o affettiva che si manifesta in alcuni casi in vittime di ep...

News Letters

0
condivisioni