Pubblicità

Il corpo materno è la migliore delle incubatrici

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 783 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Così piccoli, così fragili… eppure anche i bambini più prematuri hanno delle risorse impensate. Nils Bergman, medico di Città del Capo e “inventore” della Kangaroo Mother Care, una speciale tecnica “marsupio” di fasciatura per mantenere i bambini prematuri a stretto contatto del corpo materno, parla dei suoi studi in occasione della VII giornata dell’allattamento al seno, nell’ambito di un seminario promosso da La Leche League.

Bergman ha scoperto che i prematuri, se posti addosso alla madre 24 ore al giorno, hanno parametri di respirazione, battito cardiaco e temperatura più stabili di quelli che manifestano in una incubatrice, e che abbiamo invece sino ad ora considerato normali nei bambini nati prima del termine.


Tratto da "Yahoo.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

La sindrome di Alice nel Paese…

Disturbo neurologico  che colpisce la percezione visiva, associato a  emicrania, crisi epilettiche o sostanze stupefacenti. La sindrome di Alice nel ...

Odio

Sentimento antitetico all'amore, caratterizzato dal desiderio durevole di danneggiare o distruggere uno specifico oggetto che può essere anche il proprio Sé o l...

News Letters

0
condivisioni