Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Il deficit d’attenzione non è solo una sindrome infantile

on . Postato in News di psicologia

Adesso l’ostacolo più difficile è quello della diagnosi correttaad hd news

C’è chi è stato curato da piccolo per poi essere trascurato da adulto.

Chi invece non ha mai ricevuto la diagnosi giusta. E chi si ammala da adulto e nessun medico ha mai pensato di prendere in considerazione una malattia erroneamente etichettata come «infantile». Sono le vittime, troppo spesso inconsapevoli, del disturbo da deficit di attenzione e iperattività (Adhd).
«Si stima che in Italia ne soffra tra l’1 e il 4% della popolazione adulta», spiega Giuseppe Maina, direttore della Clinica psichiatrica universitaria San Luigi Gonzaga di Orbassano. Circa 2 milioni di persone, la maggior parte dei quali fa tutti i giorni i conti con un male di cui ignora l’esistenza. «Irrequietezza, difficoltà a prestare e mantenere l’attenzione, impulsività: sono alcuni dei sintomi che condividono i pazienti adulti con i più piccoli», riferisce Maina. «Solo che negli adulti - continua - i problemi diventano più complessi. Ai classici sintomi si aggiungono disturbi d’ansia, incapacità di pianificare le proprie attività o di essere puntuali negli impegni di studio o lavoro, difficoltà a mantenere relazioni stabili, bassa autostima, perdita di fiducia e così via». E il non sapere l’origine di questi problemi può scatenare una serie di eventi a cascata che complicano la situazione. «Molto spesso - sottolinea l’esperto - i pazienti finiscono per abusare di alcol o sostanze stupefacenti, come cocaina e anfetamina, e possono sviluppare depressione». Non è quindi un caso che gli adulti con Adhd siano più spesso a rischio divorzi e separazioni, hanno maggiori difficoltà socio-economiche e in generale più probabilità di mettersi nei guai. Eppure, basterebbe una diagnosi corretta e un piano terapeutico costruito ad hoc per cambiare la storia di questi pazienti. «Purtroppo l’Adhd dell’adulto rimane una condizione clinica ancora largamente sottodiagnosticata», dice Maina.
Per cercare di colmare questa lacuna, venerdì 23 ottobre, l’Ospedale San Luigi di Orbassano terrà un convegno dedicato all’Adhd negli adulti, il primo organizzato in Piemonte. All’incontro parteciperà Sandra Kooji, massima esperta europea sul tema.

 

Tratto da La Stampa- prosegui nella lettura dell'articolo

 

Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psychostore

 

 

Tags: deficit dell' attenzione sindrome infantile diagnosi corretta ADHD

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Stress e psoriasi (14975571212…

Tamby, 41                 Ho mia figlia di 10 anni che da 3 e mezzo soffre di psoriasi, lei è una bambina all...

Problemi con la mia ragazza e …

Sabrina, 16                   Salve, sono una ragazza di 16 anni, impegnata da quasi un anno e mezzo i...

Signor (1497211992990)

bruno, 76             Ogni giorno mi sento depresso e sempre triste nella mia vita ho pero tutti mia madre e mia nonna gl...

Area Professionale

Approvato il documento dell’Or…

Discusso e approvato al Consiglio Nazionale dell’Ordine (riunitosi sabato 17 giugno) il Documento “Ruolo della Psicologia nei Livelli Essenziali di Assistenza” ...

Workshop: I Pericoli di Facebo…

Il giorno 24 maggio 2017, presso la sede di Pescara dell’Ordine degli Psicologi della Regione Abruzzo, si è svolto il primo dei due incontri dedicati alla Web R...

La psicosi: tra Jung, Freud e …

La psicosi è, in gran parte, il risultato di una diade soggetto-oggetto che è presenta nella mente dell’individuo psicotico. Questo signific...

Le parole della Psicologia

Mobbing

Il termine mobbing deriva dall’inglese “to mob” e significa assalire, soffocare, malmenare. Questo termine fu utilizzato per la prima volta in...

Gestalt

Con il termine Gestalt si va a designare un importante indirizzo della psicologia moderna, secondo il quale l’esperienza percettiva e per estensione, la vita ps...

Narcoanalisi (o narcoterapia)

Detta anche narcoterapia, è una tecnica diagnostica e terapeutica, utilizzata in psichiatria, che consiste nella somministrazione lenta e continua, per via endo...

News Letters