Pubblicità

Il feeling di coppia si ritrova con la Cooking Therapy

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 374 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La passione langue? L’intesa di coppia e il feeling hanno il sapore di una pasta scotta? Niente panico, a far riprendere il gusto dello stare insieme e riaccendere la passione ci pensa la Cooking Therapy, stuzzicante terapia che si pratica, in due, tra i fornelli.

Lasciamo quindi perdere filtri d’amore e altre amenità e dedichiamoci a pentole e fornelli se vogliamo ritrovare l’intesa di coppia. Non a caso, infatti, secondo 7 esperti su 10 è la cucina il vero nido d’amore della coppia, dove lasciare libero sfogo a creatività e complicità.
È  dunque l’ora della Cooking Therapy, sempre più praticata e apprezzata dalle coppie e, in particolare, dai maschi i quali vedono ribaltarsi il ruolo in cucina che vedeva primeggiare la donna. Se un tempo infatti si usava dire che gli uomini andavano “presi per la gola”, oggi invece è il maschio a doversi cimentare tra i fornelli per riuscire a conquistare la propria partner – almeno secondo quanto sostiene il 52% dei sessuologi, psicologi e chef stellati interpellati per l’indagine del Polli Cooking Lab, l’osservatorio internazionale creato dall’omonima azienda italiana.

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Soffro di depressione (1546116…

jessica, 22     Ciao mi chiamo Jessica e ho 22 anni, è la prima volta che mi rivolgo a qualcuno. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

Dipsomania

Per dispomania si intende una patologia  caratterizzata da un irresistibile desiderio di ingerire bevande alcoliche. Per Dipsomania ( gr. δίψα "sete" e μα...

Sentimento

Il sentimento è quella risonanza affettiva, meno intensa della passione e più duratura dell’emozione, con cui il soggetto vive i suoi stati soggettivi e gli asp...

News Letters

0
condivisioni