Pubblicità

Il gioco d'azzardo come la droga

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 428 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Per gli appassionati di cinema sarebbe come dire che "Rounders, Il giocatore" (Usa, 1998) è come Blow (2001). Un accostamento che farebbe storcere il naso anche ai cinefili meno ferrati, ma da quanto emerso da uno studio tedesco, pubblicato su "Nature Neuroscience", esisterebbe un legame profondo tra i temi trattati dalle due pellicole. Il gioco d'azzardo sarebbe infatti come la droga, indipendentemente se si tratti di poker, roulette o di "Bingo", la tombola di casa nostra. Sempre secondo "Nature Neuroscience", la dipendenza creata da questi giochi dipenderebbe infatti da meccanismi cerebrali del tutto simili a quelli che regolano l'assuefazione da eroina e cocaina. Sia nel caso del gioco d'azzardo che per le droghe infatti, sarebbe coinvolta un'area cerebrale chiamata "nucleo striato" che, in entrambi i casi di dipendenza, ha denotato una minore reattività.

Tratto da Jugo.it - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Bigoressia

Il termine trova la sua etimologia nell'inglese "big = grande” e nel latino "orex=appetito”, ad indicare la "fame di grossezza” Per bigoressia, vigoressia o an...

Paura

La paura è quell’emozione primaria di difesa, consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia, di fronte ad un pericolo reale o immaginario, o...

Workaholism

Il workaholism, o dipendenza dal lavoro, può essere definito come “una spinta interna irresistibile a lavorare in maniera eccessivamente intensa”. Esso è consid...

News Letters

0
condivisioni