Pubblicità

Il matrimonio? Senza figli è più felice

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 552 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

“Un matrimonio senza figli è come un albero senza frutti”, dice un vecchio proverbio. A guardare più da vicino l’esperienza della genitorialità, però, non tutto sembra essere rose e fiori. Anzi, l’arrivo di un bebè può far soffiare il vento dello scompiglio e mettere a repentaglio l’equilibrio della coppia, creando infelicità nei due partner. Che la scelta di diventare genitori non fosse una strada facile lo dimostra anche il numero in crescita di coppie che nei paesi anglosassoni chiamano “childfree”, ossia per le quali il non avere figli è una scelta di vita. Ebbene, l'Italia detiene il record europeo di coppie che, pur potendo procreare, decidono di non provare l’esperienza. I motivi? Dalla difficoltà di educare la prole alla carriera, dal desiderio di non perdere la propria libertà fino alla paura del futuro. A far traballare il mito della genitorialità è arrivata inoltre una ricerca condotta dalla Open University che ha intervistato 5mila persone di ogni età, status e orientamento sessuale nel corso di due anni. Il risultato? I matrimoni senza figli sono i più felici perché uomini e donne si sentono più soddisfatti della loro relazione e più apprezzati dal partner.


Tratto da www.repubblica.it - Prosegui nella lettura dell'articolo

sac longchamp pas cher , air max pas cher , Sac Longchamp Pas Cher , nike pas cher , nike air max tn pas cher
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ragazzo insicuro e con ansia d…

Annie, 27 anni       Buonasera! In psicologia, i cinque fattori che elencherò possono essere correlati l'uno all'altro oppure no?* Ansia d...

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Sto bene da solo  [16102359254…

 Zeno, 30 anni     Buonanotte, sono sempre stato ansioso e poco socievole ma ultimamente sento che questo problema si è esarcerbato,spesso ...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

Coping

In che modo tendiamo a superare gli ostacoli e lo stress che la vita ci sottopone? Attuando strategie di coping!! Dall’inglese to cope (affrontare) il termine ...

Sindrome di Wanderlust

È l’impulso irrefrenabile di viaggiare, esplorare e scoprire posti nuovi per ampliare i propri orizzonti Le persone che hanno una voglia perenne di partire, ch...

Affetto

L'affetto (dal latino "adfectus", da "adficere", cioè "ad" e "facere", che significano "fare qualcosa per") è un sentimento di particolare intensità, che lega u...

News Letters

0
condivisioni