Pubblicità

Il paradosso tutto italiano, pochi contraccettivi, pochi aborti e pochi figli

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 305 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

È un paradosso tutto italiano: siamo fanalino di coda in Europa per l’uso dei contraccettivi orali ma questo non sembra causare danni con gravidanze indesiderate e aborti, visto che il tasso di Interruzioni Volontarie di Gravidanza è anch’esso basso (10,1 contro il 20,8 della Spagna). Ma allo stesso tempo facciamo pochi figli (1,39 per donna in etàfertile contro l’1,96 della Francia).

La «strana congiunzione» di eventi sorprende gli stessi medici, riuniti a Berlino in occasione di un summit dedicato alla pillola che ha da poco compiuto i 50 anni dal suo arrivo in Europa, i quali fanno il punto sull’uso del farmaco che si sta trasformando sempre di più da metodo per il controllo delle nascite a medicina per molti disturbi ginecologici fino a mezzo per preservare la fertilità di donne che decidono di avere un figlio sempre più tardi.

 

Tratto da: "online-news.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni di gioco. Ess...

Identificazione

L’identificazione è quel processo psicologico, attraverso il quale un individuo assume una o più caratteristiche di un altro soggetto, modificandosi parzialme...

Atassia

L’atassia è un disturbo della coordinazione dei movimenti che deriva da un deficit del controllo sensitivo. ...

News Letters

0
condivisioni