Pubblicità

Il paradosso tutto italiano, pochi contraccettivi, pochi aborti e pochi figli

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 530 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

È un paradosso tutto italiano: siamo fanalino di coda in Europa per l’uso dei contraccettivi orali ma questo non sembra causare danni con gravidanze indesiderate e aborti, visto che il tasso di Interruzioni Volontarie di Gravidanza è anch’esso basso (10,1 contro il 20,8 della Spagna). Ma allo stesso tempo facciamo pochi figli (1,39 per donna in etàfertile contro l’1,96 della Francia).

La «strana congiunzione» di eventi sorprende gli stessi medici, riuniti a Berlino in occasione di un summit dedicato alla pillola che ha da poco compiuto i 50 anni dal suo arrivo in Europa, i quali fanno il punto sull’uso del farmaco che si sta trasformando sempre di più da metodo per il controllo delle nascite a medicina per molti disturbi ginecologici fino a mezzo per preservare la fertilità di donne che decidono di avere un figlio sempre più tardi.

 

Tratto da: "online-news.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Anedonia

Il termine anedonia venne coniato da Ribot nel 1897  e descrive l’assoluta incapacità nel provare piacere, anche in presenza di attività normalmente piacev...

I gruppi Balint

I gruppi Balint iniziarono verso la fine degli anni ’40 quando fu chiesto a Michael e a Enid Balint di fornire ai medici generici una formazione psichiatrica pe...

Disturbo Antisociale di Person…

La prevalenza del DAP è pari al 3% nei maschi e all'1% nelle femmine nella popolazione generale, e aumenta al 3-30% in ambiente clinico. Percentuali di preva...

News Letters

0
condivisioni