Pubblicità

Il prezzo del successo e della fama. "Le celebrità vivono meno degli altri"

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1320 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

STRESSATI e famosi. Più inclini ad ammalarsi. Con vite 'fragili' e spesso più brevi. Non è sempre facile essere attori e attrici ammirati, inseguiti da fan e fotografi. Secondo uno studio del centro oncologico Kinghorn Cancer Centre presso il St. Vincent Hospital di Sydney, le persone che hanno successo sono meno longeve. Insomma la fama sembra 'consumare' chi la conquista e i divi muoiono in media molto prima della gente comune. Per arrivare a queste conclusioni Richard e Catherine Epstein hanno preso in esame un campione di 1000 persone, analizzando i necrologi pubblicati sul New York Times tra 2009 e 2011. E' emerso che i personaggi del mondo dello spettacolo e gli atleti famosi vivono in media meno anni anche di quelle persone dalla carriera brillante ma non famose. Quasi a confermo di quanto sia "pesante" essere sempre sulla cresta dell'onda e rimanere all'altezza delle aspettative dei fan. Marilyn Monroe, morta suicida a soli 36 anni, amava spesso citare come "la fama è volubile. Regala gratificazioni e inconvenienti, io li ho sperimentati entrambi".

Tratto da: "repubblica.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Carla (1564835062431)

  carla, 30 Buongiorno, vi scrivo perché sto veramente male, sono fidanzata da 3 anni col il mio compagno con cui ho avuto una bambina pochi mesi fa ...

Relazione a distanza (15648262…

sara, 22 Salve, avrei un problema che mi blocca da giorni e vorrei un consiglio. Io e il mio ragazzo abbiamo una relazione a distanza da circa un anno (io it...

Area Professionale

Articolo 30 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.30 (compenso professionale), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo se...

Articolo 29 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.29 (uso presidi), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana spi...

Articolo 28 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.28 (vita privata e vita professionale) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

Le parole della Psicologia

Paura

La paura è quell’emozione primaria di difesa, consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia, di fronte ad un pericolo reale o immaginario, o...

L'attenzione

L'attenzione è un processo cognitivo che permette di selezionare stimoli ambientali, ignorandone altri. È quel meccanismo in grado di selezionare le informazio...

Borderline

“una malinconia terribile aveva invaso tutto il mio essere; tutto destava in me sorpresa e mi rendeva inquieto. mi opprimeva la sensazione che tutto era, ai mie...

News Letters

0
condivisioni