Pubblicità

Il Prozac 'raffredda' l'amore, gli uomini si allontanano da partner

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 799 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

ROMA - Gli antidepressivi di seconda generazione, il cui famoso capostipite è il Prozac, 'raffreddano' l'amore degli uomini, rendendoli più distaccati affettivamente dalle loro partner. A dimostrarlo è uno studio della psichiatra Donatella Marazziti, del Dipartimento medicina clinica e sperimentale dell'Università di Pisa, e Hagop S.Akiskal dell'International mood center di San Diego, negli Stati Uniti, pubblicato sulla rivista Journal of affective disorder.

Questo particolare 'effetto Prozac', sottolinea Marazziti, non si rileva, però, sulle donne. Lo studio, spiega, "era volto a indagare le eventuali modifiche di alcune caratteristiche dei rapporti d'amore durante il trattamento a lungo termine della depressione con farmaci antidepressivi di prima generazione, i cosiddetti triciclici, e con quelli di seconda generazione, definiti inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina SSRI. L'indagine si è svolta per mezzo di un test-questionario appositamente progettato, il 'Sesso, Attachment, Love'-SALT", su un campione di 192 pazienti di cui 123 donne e 69 uomini".

Tratto da www.repubblica.it - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

Insight

L’insight, a livello letterale, ha come significato vedere dentro. Nel linguaggio psicologico italiano i termini  che  più si avvicinano sono: intuizi...

L’adolescenza

L'adolescenza (dal latino adolescentia, derivato dal verbo adolescĕre, «crescere») è quel tratto dell'età evolutiva caratterizzato dalla transizione dallo stato...

News Letters

0
condivisioni