Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Il rischio di demenza nelle coppie anziane

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 282 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Se un coniuge sviluppa una demenza, il rischio per l'altro coniuge aumenta di 11,9 volte se quest'ultimo è un uomo e di 3,7 volte se è una donna

Nelle coppie anziane, la presenza di un coniuge che sviluppa una demenza aumenta il rischio che anche l'altro coniuge incorra nella malattia, e questo rischio è notrevolmente più elevato per gli uomini che per le donne. A rilevarlo è stata una ricerca condotta presso la Utah State University e pubblicata sul Journal of the American Geriatrics Society. L'assistenza al coniuge malato in condizioni di invalidità è comunque faticosa, richiedendo tempo ed energia non indifferenti, ma se l'invalidità è rappresentata da una demenza, lo stress a cui è sottoposto chi si prende cura dell'invalido è ancora superiore e diversi studi hanno mostrato che in questo caso vi è un aumento della probabilità di incorrere in depressione e altri problemi di salute. Tuttavia finora non era mai stato controllato se ciò influisse anche sul rischio di demenza.

Tratto da "lescienze.it"- prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Non so più che fare (153056873…

Alessia, 16     Non so più che fare, passo ogni giorno come se fossi in una bolla dove solo io sono in grado di capirmi, non si più davvero dove ...

Ansia, paura agitazione a caus…

Linda, 20     Salve, sono linda ho da un anno paura del vento, quando è forte pensavo mi fosse passata ma a quanto pare non è cosi anche perché o...

Paura di stare soli (153061543…

Alice, 25     Buongiorno, tra qualche mese andrò a convivere con il mio ragazzo ma quando ci penso non riesco a stare tranquilla. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Satiriasi

La satiriasi è un termine usato in passato nella storia della medicina, indicante l'aumento in modo morboso dell'istinto sessuale nel maschio umano Il termine ...

Disturbo Schizotipico di Perso…

L'individuo con Disturbo Schizotipico di Personalità presenta tratti di stranezza, eccentricità, così come un marcato e persistente isolamento sociale. Il dist...

Onicofagia

L'onicofagia, meglio conosciuta come il brutto vizio di mangiarsi le unghie, è un’impulso incontrollabile definito in ambito psicologico come disturbo del compo...

News Letters

0
condivisioni