Pubblicità

Il rischio in adolescenza: guida per genitori ed educatori

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 436 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Si può definire rischiosa ogni azione per la  quale esiste una percentuale più preponderante di fallire rispetto a quella di aver successo. In questo senso, l’adolescente è per eccellenza “costretto” a vivere in una condizione necessaria di rischio. Questa condizione promiscua gli serve per capire quali sono le sue aree di forza e i suoi limiti ma anche per formare e restituire al gruppo dei coetanei la sua nuova immagine sociale, un’immagine diversa da quella che era stata modellata all’interno della famiglia di origine. In altre parole la condizione di rischio gli è utile per costruire la propria identità personale e sociale. Lo sviluppo in adolescenza comporta di fatto maggiori capacità di autonomia, più ampie competenze di relazione tra pari e in senso allargato nuove abilità relazionali, rafforzate da un’accresciuta spinta all’esplorazione delle proprie potenzialità. 

 

Tratto da www.medicitalia.it - Prosegui nella lettura dell'articolo

tn pas cher , sac longchamp pas cher , borsa louis vuitton , nike air max pas cher , fake ray bans
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

Schizofasia

Profonda disgregazione del linguaggio che è sostituito da un’accozzaglia di parole o insalata di parole prive di un qualsiasi significato. Questo disturbo ling...

Stress

Il termine stress, tradotto dall’inglese, significa "pressione" (o “sollecitazione"), ed è stato introdotto per la prima volta da Hans Seyle nel 1936 per indica...

Intelligenze Multiple

“Scrivendo questo libro, mi proposi di minare la nozione comune di intelligenza come capacità o potenziale generale che ogni essere umano possiederebbe in misur...

News Letters

0
condivisioni