Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Il segreto del successo di una dieta: l’immagine di sé

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 251 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Spesso quando si segue un programma di dimagrimento ci si arena e non si riesce a proseguire, oppure non si riescono a ottenere i risultati desiderati. Oltre alla costanza e alle possibilità intrinseche di ognuno, entra anche in gioco l’immagine che si ha di se stessi.
Sono un team di ricercatori dell’Università Tecnica di Lisbona (Spagna), coordinati dal dottor Pedro J. Teixeira, e quelli dell’Università di Bangor (Uk) ad aver scoperto che l’immagine del proprio corpo ha il “suo peso” nella buona riuscita di un programma di dimagrimento.

 

 

«Problemi riguardo l’immagine del corpo sono molto comuni tra le persone in sovrappeso e gli obesi, che spesso portano a modificare il comfort e le abitudini alimentari che diventano più rigide, e sono degli ostacoli per perdere peso. I nostri risultati hanno mostrato una forte correlazione tra il miglioramento della immagine corporea, soprattutto nel ridurre l’ansia riguardo alle opinioni degli altri, e cambiamenti positivi nel comportamento alimentare», spiega Teixeira.
I ricercatori, per questo studio i cui risultati sono stati pubblicati sull’International Journal of Behavioural Nutrition and Physical Activity, hanno arruolato un gruppo di donne in sovrappeso od obese e le hanno sottoposte a un programma di perdita di peso per un anno.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

Pregoressia

È un disturbo alimentare, noto anche come mammoressia, legato all’ossessione di tornare subito in forma dopo il parto Non si tratta di un deficit contemplato n...

Anosognosia

Il termine, che deriva dal greco, significa letteralmente “mancanza di conoscenza sulla malattia”. Per la precisione, “nosos” significa malattia, “gnosis” sta p...

News Letters

0
condivisioni