Pubblicità

Il sesso è davvero differente nel cervello di maschi e femmine?

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 426 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Uomini e topi, è il titolo di un romanzo di John Steinbeck, e potrebbe suggerire che vi sia una comunanza tra queste due specie, che da sempre condividono lo spazio su questo pianeta, che va al di là della semplice appartenenza al regno animale. Sarà forse per questo che proprio i topi, sono spesso oggetto di studio? Forse. Ma, nonostante questa presunta comunanza, non è detto che ciò che vale per l’uno valga anche per l’altro – in questo caso, la sessualità.

 

 

E, a essere fermamente convinto che le differenze tra un essere umano e il ratto non si limitino alla pelliccia è il sessuologo dottor Vincenzo Puppo che, per l’occasione, ci offre la sua visione riguardo un nuovo – ennesimo – studio su modello animale che afferma come gli estrogeni nei topi potrebbero determinare una crescita differente del cervello dei maschi e delle femmine e avere un ruolo nel comportamento sessuale, agendo anche sulle sinapsi dei neuroni dell’ipotalamo che influenzano il ciclo sessuale delle femmine.

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

Articolo 13 - il Codice Deonto…

Proseguiamo, con il commento all'art.13 (obbligo di referto o di denuncia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Le parole della Psicologia

Affetto

L'affetto (dal latino "adfectus", da "adficere", cioè "ad" e "facere", che significano "fare qualcosa per") è un sentimento di particolare intensità, che lega u...

Sessualità

La sessualità può essere intesa come l’espressione fondamentale dell’essere umano che coinvolge tutti gli aspetti della sua personalità: razionalità, affettivit...

MECCANISMI DI DIFESA

Quando parliamo di meccanismi di difesa facciamo riferimento ad un termine psicoanalitico che individua i processi dinamici e inconsci mossi dall’Io per fronteg...

News Letters

0
condivisioni