Pubblicità

Il sonno seleziona i ricordi importanti

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 417 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

È il sonno a "colorare" i ricordi, selezionando e portando in primo piano le emozioni più importanti, ricche di tutti i loro dettagli, e spingendo sullo sfondo tutto ciò che non è essenziale. Lo dimostra per la prima volta una ricerca condotta negli Stati Uniti su un gruppo di 88 giovani volontari e pubblicata nella rivista Psychological Science.

Lo studio, condotto da Beth Israel Deaconess Medical Center (Bidmc) e Boston College, suggerendo che il sonno gioca un ruolo chiave nel determinare che cosa ricordiamo e che cosa dimentichiamo. Una buona notte di sonno aiuta infatti il cervello a selezionare i ricordi, conservando solo i più importanti dal punto vista emotivo. Tutto il resto viene invece sfocato e spostato sullo sfondo.

Tratto da "lastampa.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Ansia che causa senso di vomi…

1234, 20 anni Salve, è da qualche mese che certe situazioni come esami orali, uscite con ragazze e in alcuni casi feste/discoteche mi causano, prima di in...

Area Professionale

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Marketing e comunicazione nel …

I social media ed internet hanno modificato il modo di comunicare di milioni di persone. Di conseguenza è cambiato anche il modo di fare marketing ed è import...

Come lavorare con chi ha avuto…

Capita a psicologi e psicoterapeuti di lavorare con clienti che provengono da precedenti relazioni terapeutiche e in questo breve articolo cerchiamo di foc...

Le parole della Psicologia

Borderline

“una malinconia terribile aveva invaso tutto il mio essere; tutto destava in me sorpresa e mi rendeva inquieto. mi opprimeva la sensazione che tutto era, ai mie...

La Sindrome di Stendhal

Patologia  psicosomatica, caratterizzata  da un senso di malessere diffuso provato di fronte alla visione di opere d’arte di straordinaria bellezza. ...

MECCANISMI DI DIFESA

Quando parliamo di meccanismi di difesa facciamo riferimento ad un termine psicoanalitico che individua i processi dinamici e inconsci mossi dall’Io per fronteg...

News Letters

0
condivisioni