Pubblicità

Il sorriso modifica il Dna

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 403 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Vedere facce sorridenti può influenzarci più profondamente di quanto non pensiamo; si parla addirittura a livello del codice dei codici, il Dna.
Questo è quanto afferma un nuovo studio condotto da un team di ricercatori dell’Università di Cambridge e dell’Università di Reading.
Il dottor Bhismadev Chakrabarti e il professor Simon Baron-Cohen hanno pubblicato i risultati del loro studio sulla rivista Molecular Autism..

 

..di BioMed Central, e ritengono che questa scoperta possa avere delle implicazioni nella comprensione dei meccanismi che sottendono all’autismo.
Quello che è stato osservato dei due scienziati, in particolare, è che la visione di volti sorridenti provoca delle varianti del gene recettore dei cannabinoidi (CNR1) che modificano la quantità di tempo che le persone trascorrono guardando facce felici.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Ansia che causa senso di vomi…

1234, 20 anni Salve, è da qualche mese che certe situazioni come esami orali, uscite con ragazze e in alcuni casi feste/discoteche mi causano, prima di in...

Area Professionale

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Marketing e comunicazione nel …

I social media ed internet hanno modificato il modo di comunicare di milioni di persone. Di conseguenza è cambiato anche il modo di fare marketing ed è import...

Come lavorare con chi ha avuto…

Capita a psicologi e psicoterapeuti di lavorare con clienti che provengono da precedenti relazioni terapeutiche e in questo breve articolo cerchiamo di foc...

Le parole della Psicologia

Agorafobia

Il termine agorafobia viene dal greco e letteralmente significa: "paura degli spazi aperti”. Le persone che ne soffrono temono perciò lo spazio esterno, vissuto...

Castrazione (complesso di)

Insieme di emozioni, sentimenti e immagini inconsce fissate nell’adulto che non ha superato l’angoscia di castrazione. La riattivazione di questa paura repres...

Adaptive Information Processin…

Secondo questo modello, per conferire senso agli stimoli in entrata, le nuove esperienze vengono assimilate all’interno di preesistenti network mnestici. &nb...

News Letters

0
condivisioni