Pubblicità

Il virus dell'AIDS fa male anche alla psiche

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 266 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Un malato su cinque, tra chi ha contratto l'AIDS, cade in depressione. E uno su sette va incontro a un deficit cognitivo di grado lieve. E' quanto emerso dal convegno "La ricerca psicologica, neuropsichiatria e sociale nell'infezione da HIV e nell'AIDS", organizzato dall'ISS in collaborazione con la Società Italiana di Psico-Infettivologia, alla luce di quanto sinora realizzato dal Progetto Nazionale Ricerche AIDS, finanziato dal Ministero della Salute. Lo rende noto il sito web dell'Istituto Superiore di Sanità, Iss.it. "L'introduzione di nuovi protocolli terapeutici, in grado di inibire la replicazione del virus dell'HIV, ha determinato una significativa riduzione della mortalità e la trasformazione della malattia da HIV in patologia ad andamento cronico", afferma Gianni Rezza, responsabile scientifico del Progetto. "Di conseguenza si è rinnovato l'interesse verso gli aspetti psicologici e sociali dell'infezione, perché le persone sieropositive hanno sempre più bisogno di vivere e sempre meno di sopravvivere".

Tratto da Italiasalute.it

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Superare una violenza subita (…

Cima, 23     Quasi due anni fa sono stata violentata da un ragazzo che conosco. ...

Efficacia farmaci per depressi…

Giovanni, 32     Per i miei sintomi di forte depressione, ansia, panico ed ipocondria con malattie somatizzate, dal 23 agosto sto curandomi con Z...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Cyberbullismo

Il termine cyberbullismo, o bullismo on-line, indica una nuova forma di bullismo e di molestia che avviene tramite l’uso delle nuove tecnologie: e-mail, blog, c...

Rêverie

“Rêverie sta a designare lo stato mentale aperto alla ricezione di tutti gli ‘oggetti’ provenienti dall’oggetto amato, quello stato cioè di recepire le identifi...

Depressione post-partum (depre…

La depressione post-partum è un disturbo dell’umore che ha inizio entro le prime quattro settimane successive al parto. Se nella maggior parte dei casi la gest...

News Letters

All contents copyright© 1999, 2018 Psiconline® s.r.l. - P.IVA 01925060699
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione,stampa e/o diffusione in qualsiasi forma del testo e/o delle immagini senza il permesso scritto di Psiconline® srl
All Rights Reserved. No material may be reproduced electronically or in print without written permission from Psiconline® srl- Italy.
Note legali - Si prega di leggerle accuratamente prima di utilizzare il sito - Privacy Policy

0
condivisioni