Pubblicità

Il vuoto del silenzio «riempito» da una musica inesistente

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 641 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Una signora di 68 anni che da diversi mesi sta progressivamente perdendo l'udito, comincia a sentire dall'orecchio sinistro una voce maschile che canta canzoni della sua infanzia. Una stranezza incomprensibile. Dopo un po', a questa voce si aggiunge quella di un vero e proprio coro. La signora percepisce questa musica come se venisse dall'ambiente circostante, e la sente giorno e notte. È musica, ma non si tratta di un'esperienza piacevole, anzi il fenomeno è irritante, specie quando la signora cerca di addormentarsi. E non c'è modo di fermare questo maledetto concerto.

Il caso è riportato in un articolo, pubblicato, a fine 2012, sulla rivista Lancet, scritto da due medici inglesi, Christopher Johns e Tadas Zuromskis, che hanno avuto occasione di visitare la paziente.

Tratto da: "corriere.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Richiesta di sessione di terap…

Daniele C., 24 anni     Ciao, sono un ragazzo di 24. Ho dei problemi a gestire rabbia e nervosismo e la cosa ha un effetto negativo su di me e ...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Imago

Termine, introdotto da Jung, che designa il prototipo inconscio elaborato a partire dalle prime relazioni intersoggettive, reali o fantasmatiche, con cui il sog...

Acrofobia

L'acrofobia è definita come una paura dell'altezza. A differenza di una fobia specifica come l'aerofobia, ossia la paura di volare, l'acrofobia può generare uno...

Pensiero

I disturbi della forma e i disturbi del contenuto del pensiero Il pensiero è la funzione psichica complessa che permette la valutazione della realt&agra...

News Letters

0
condivisioni